E' accaduto ieri mattina a Napoli, e più precisamente al Corso Amedeo di Savoia in pieno centro. Un cane di razza pastore tedesco, che passeggiava senza museruola con la sua proprietaria, all'improvviso e senza alcuna motivazione si è catapultato su una donna prendendola ripetutamente a morsi in più parti del corpo, causando danni considerevoli al volto. La vittima stava semplicemente passeggiando di fianco alla proprietaria del cane quando si è trovata letteralmente travolta dalla forza del salto dell'animale che l'ha scaraventata a terra.

Da quella posizione è diventata vittima di una serie di morsi che le hanno causato ferite alle guance e alle palpebre, mentre dal naso venivano strappati dei pezzi di cartilagine e di pelle. I passanti hanno immediatamente chiamato l'ambulanza che ha trasportato la signora all'ospedale vecchio dei Pellegrini, a Montesanto, dove è stata immediatamente sottoposta ad un intervento di chirurgia facciale e a un secondo immediato intervento di tre ore per ricostruirle la parte del naso divorata dall'animale.

I carabinieri hanno subito ascoltato dei testimoni per riuscire a ricostruire l'identikit della padrona, rea di esser scappata in fretta e furia appena il suo cane ha iniziato l'aggressione inaspettata. La donna è stata identificata: si tratta di una ucraina residente in zona, la quale è stata subito denunciata per omissione di soccorso e per lesioni personali colpose, essendo già stata richiamata in passato per il carattere psicologicamente instabile del suo cane che aveva aggredito già in altre circostanze senza mai causare però danni cosi rilevanti.

Inoltre, al momento dell'improvvisa aggressione di ieri mattina il cane era del tutto sprovvisto di museruola che, dal punto di vista giuridico, invece, è da ritenersi obbligatoria. Adesso il pastore tedesco è stato sottoposto a degli accertamenti di carattere psicologico da parte dell'Asl veterinaria e ad una serie di visite di carattere clinico, per escludere l'eventuale trasmissione di malattie.

Segui la nostra pagina Facebook!