Si continua ad indagare sul caso della morte di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti di cui sono stati ritrovati i resti lo scorso ottobre. Un dramma senza fine quello della Ceste che stando alle prime ricostruzioni sarebbe stata uccisa da qualcuno, quindi è stata esclusa categoricamente l'idea dell'omicidio. Stando alle ultime novità di oggi 18 novembre, rivelate nel corso della trasmissione di Canale 5, Pomeriggio 5, la povera Elena Ceste potrebbe essere stata uccisa all'interno della sua abitazione di Costigliole e poi successivamente trasportata nei pressi dei canale di scolo, dopo è stata ritrovata a distanza di nove mesi.

Pubblicità

Chi ha potuto fare del male ad Elena? Chi è l'assassino della mamma di Costigliole, da tutti amata e stimata in paese?

Elena Ceste ultime novità: Michele sapeve degli sms?

Al centro delle ultime news e novità di oggi 18 novembre circa la morte di Elena Ceste vi sono anche i famosi sms e le conversazioni di Facebook tra Elena e alcuni amici che aveva ritrovato nel corso degli ultimi anni. Il marito di Elena, Michele Buoniconti, che a distanza di un mese resta l'unica persona iscritta nel registro degli indagati, in un primo momento dichiarò di non essere a conoscenza dei contenuti di questi sms, tuttavia stando alle analisi dei tabulati telefonici effettuate sul cellulare di Elena, sembrerebbe impossibile il fatto che Michele non abbia letto il contenuto di quegli sms, anche perché lui utilizzava il telefono cellulare di Elena per effettuare chiamate ai suoi parenti di Salerno e alcuni sms sarebbero arrivati proprio nel momento in cui il telefono era nelle mani di Michele.

Nelle prossime ore, la verità potrebbe venire a galla?

Il giallo, quindi, si infittisce sempre di più così come aumentano le polemiche da parte delle associazioni Facebook dedicate ad Elena Ceste, le quali hanno puntato il dito contro le diverse trasmissioni tv Rai e Mediaset che in questi giorni si stanno focalizzando troppo sulle vicende sentimentali della donna, dove è emerso un quadro davvero poco elegante nei confronti di una mamma che non c'è più e che come tale merita rispetto.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime news e sugli aggiornamenti riguardanti il caso di Elena Ceste, vi consigliamo di cliccare il tasto "segui" che trovate in alto a destra.