Un'auto rubata l'ha travolta e poi l'ha trascinata, nella sua fuga, per molti metri, mettendo a serio rischio la sopravvivenza di Elena Maria Madama, 26enne ragazza di Pavia, giovane consigliere regionale per il Partito Democratico nella città lombarda. Il drammatico incidente è accaduto nella serata di mercoledì 12 novembre: Elena si trovava nei pressi dell'università quando è stata investita da una Opel, poi risultata rubata: il corpo della ragazza è rimasto incastrato sotto la vettura e i ladri a bordo, non essendosene accorti, hanno proseguito nella loro fuga.

La corsa dei due uomini è stata rallentata da un autobus: solo in quel momento si sono accorti che c'era un ostacolo sotto la vettura rubata e hanno capito che si trattava della ragazza investita. A quel punto, i due ladri - pirati della strada sono scesi e hanno proseguito a piedi la loro fuga. La giovane è stata immediatamente soccorsa dal 118 e ora si trova ricoverata, in gravissime condizioni, all'ospedale San Matteo. Molti testimoni hanno raccontato di aver urlato verso quell'Opel per avvisare che stavano trascinando via il corpo di una persona. Alcune ragazze, che hanno assistito all'incidente, hanno anche provato ad inseguire i responsabili, ma è stato tutto inutile poiché questi sono andati avanti senza fermarsi.

Elena Maria Madama, 26 anni, laureata in Giurisprudenza, sta seguendo la pratica per diventare avvocato. Da sempre impegnata in politica, ha dapprima militato nei Giovani Democratici, di cui è stata segretaria di partito, prima di passare al Pd, diventando consigliere comunale, ottenendo 481 preferenze, la maggioranza rispetto agli altri candidati. Siccome è stata la più giovane tra gli eletti per il consiglio comunale di Pavia, ha avuto anche l'onore di presiedere la seduta del consiglio per l'insediamento del sindaco Massimo Depaoli. Giovanissima, è stata anche rappresentante degli studenti all'Università di Pavia e segretaria del circolo Pd a Pavia Storica. Adesso lotta fra la vita e la morte e in molti, apprezzandone l'impegno costante nel mondo della politica e la serietà con cui ha sempre portato avanti i suoi incarichi, in queste ore sono in ansia per la sua vita appesa a un filo di speranza.