Non si avevano notizie della donna da qualche giorno, Rita Baldassarra, la seconda donna scomparsa a Sora in pochi giorni sarebbe stata ritrovata. La giovane trentenne aveva fatto perdere le sue tracce da domenica. Era stata la famiglia non vedendola rientrare a casa a dare l'allarme. Allarme accentuato proprio dalla sparizione di un'altra donna, le cui tracce si sono perse da più tempo, oltre un mese di ricerche in corso, stiamo parlando della professoressa Gilberta Palleschi. Per fortuna almeno un giallo a Sora è stato svelato, Rita Baldassarra è tornata a casa. Ancora non si conoscono bene i motivi dell'allontanamento né i termini del ritrovamento, la cosa importante è che la giovane donna è tornata a casa.

Gilberta Palleschi: il punto sulle indagini

Il mistero si infittisce, invece, sulla scomparsa della professoressa, Gilberta Palleschi, la scomparsa della donna è avvolta nel mistero di alcuni elementi che al momento non hanno portato nulla di fatto, stiamo parlando del ritrovamento della sim e delle cuffiette, oggetti appartenenti alla donna. I carabinieri della compagnia di Frosinone stanno proseguendo nelle ricerche, ma al momento a nulla sono serviti gli appelli da parte dei familiari disperati. La madre è convinta che dietro la sparizione di Gilberta Palleschi ci sia un sequestro di persona, i familiari non avrebbero ricevuto nessuna richiesta di riscatto, ma avrebbero promesso un'elevata ricompensa in denaro a chi potrà fornire anche solo informazioni sulla sparizione della donna.

I migliori video del giorno

Le piste aperte rimangono diverse, si pensa infatti anche ad una rapina finita male, o ad un'aggressione a sfondo sessuale, anch'essa finita male. Mentre un caso si è concluso a lieto fine, con il ritrovamento di Rita Baldassarra, le ricerche della professoressa di Sora continuano. Si cerca su tutto e su tutti, qualcuno che può averla incrociata, o chi l'ha vista per ultimo, ogni indizio potrebbe essere fondamentale agli inquirenti che si stanno occupando delle ricerche della donna.