Si infittisce sempre di più il giallo relativo alla morte di Andrea Loris Stival, il bambino di soli 8 anni che è stato ritrovato senza vita nei pressi di un canale di scolo nel Ragusano. Una notizia che in questi giorni ha letteralmente sconvolto il nostro Paese e l'intera opinione pubblica, che adesso chiede a gran voce che venga fatta giustizia sul caso del piccolo Andrea. I genitori in primis e i familiari del bambino vogliono sapere cosa è successo ad Andrea Loris quella mattina e soprattutto chi è l'assassino del piccolo, il quale è stato ritrovato senza slip e con i pantaloni abbassati: Andrea è stato abusato sessaulmente prima della morte? Al momento gli inquirenti non escludono questa ipotesi, tuttavia, per esserne certi al 100% bisognerà attendere i risultati dell'autopsia.

Andrea Loris aggiornamenti di oggi: gli slip ritrovati non sono del piccolo

Le ultime notizie di oggi 3 dicembre circa la terribile morte di Andrea Loris ci riportano anche alla notizia del ritrovamento di un paio di slip da bambino, che sono stati rinvenuti in queste ore nei pressi della scuola di Andrea Loris. Da un primo accertamento sembrerebbe che quegli slip non sono gli stessi che indossava Andrea Loris quella mattina: la conferma sarebbe arrivata dalla madre del bambino.

Nelle ultime ore, intanto, c'è stata una prima persona iscritta nel registro degli indagati: trattasi del cacciatore che per primo ha dato l'allarme ai Carabinieri dando la notizia del ritrovamento del corpo del bambino. Fidone è stato sentito, in assenza di avvocato, sul ritrovamento di munizioni nella sua abitazione.

I migliori video del giorno

Nelle ultime ore è stata riascoltata anche la mamma del piccolo Andrea Loris come persona informata dei fatti: gli inquirenti vogliono chiarire alcuni aspetti del racconto fatto dalla donna dopo il ritrovamento del corpo. Ad oggi 3 dicembre rimangono i sospetti anche sull'amico 15enne di Andrea Loris e sul 18enne vicino di casa del piccolo. Intanto in paese cresce la paura da parte delle altre mamme che adesso temono possa esserci un pedofilo.