Un mese esatto fa scompariva misteriosamente Loris Stival, il piccolo del ragusano di soli otto anni, il cui corpo senza vita fu ritrovato nella stessa giornata a distanza di poche ore, in un canale di Santa Croce Camerina. Ad essere arrestata con l'accusa di omicidio e occultamento del cadavere di Loris, la madre Veronica Panarello di soli 26 anni, sulla quale sono ricaduti i maggiori sospetti. Quali sono le ultime news aggiornate sul delitto che ha scosso l'Italia intera? Mentre la donna in carcere dalla notte dell'Immacolata urla la sua innocenza, il padre del bambino ucciso, Davide Stival, ha preso nettamente le distanze, pronto ora a costituirsi come parte civile ed a credere al lavoro degli inquirenti.

Loris, ultime news ad un mese dall'uccisione: il marito abbandona Veronica

Le news sul delitto del piccolo Loris lasciano intravedere tutta la disperazione della madre, Veronica Panarello, la ragazza appena 26enne ora in carcere ad Agrigento - dopo essere stata trasferita dal penitenziario di Catania lo scorso 19 dicembre - con la grave accusa di omicidio del figlio maggiore di otto anni. Il marito Davide Stival, padre di Loris, dopo la sua iniziale vicinanza ha iniziato a confidare pienamente nel lavoro degli inquirenti in attesa della verità su quanto accaduto un mese esatto fa. Dall'arresto di Veronica, tuttavia, l'uomo non è mai andato a trovarla in carcere. In base alle ultime news il solo ad essere andato sia a Catania che ad Agrigento, rendendosi disposto a vedere Veronica è stato il padre, Francesco Panarello, nonno di Loris.

I migliori video del giorno

L'uomo avrebbe trovato la figlia sempre più afflitta dalla vita in cella ma non per questo pronta ad arrendersi, sottolineando ancora una volta e con forza la sua totale innocenza.

La sua innocenza Veronica l'ha espressa anche nella lettera inviata al marito nella quale ha disperatamente chiesto invano a Davide di credere alla sua versione. Il padre di Loris, anche secondo le ultime news, avrebbe comunque deciso di costituirsi come parte civile e proseguire nella sua strada alla ricerca della verità sul delitto del figlio. L'attesa in queste ore è tutta sul destino di Veronica Panarello che conosceremo solo a breve, quando cioè il Tribunale del Riesame di Catania si pronuncerà sulla sua istanza di scarcerazione presentata dal legale Francesco Villardita. Veronica potrebbe tornare presto in libertà? Lo sapremo solo al termine dell'udienza in programma per l'ultimo giorno dell'anno a partire dalle ore 9:30. Nel frattempo, se volete restare aggiornati sulle ultime news in merito al caso di Loris potrete cliccare sul tasto "Segui" in alto a questo articolo.