Gli anni ’90, come la decade precedente, ci hanno regalato diverse serie televisive provenienti dagli Stati Uniti: tra le più amate troviamo Beverly Hills, Merlose place, Otto sotto un tetto, Friends, Dawson Creek, Bayside school, ecc. Le quali offrivano momenti di divertimento, ma anche riflessione sulle difficoltà degli adolescenti. E magari aiutavano pure a vivere certe situazioni e a prendere delle scelte, pur tenendo sempre in mente che si trattava di finzione e che la realtà ha comunque una difficoltà ben più elevata. Serie TV che chiamavamo Telefilm e che hanno anche lanciato diversi attori poi diventati famosi sul grande schermo, sebbene buona parte di loro si sia rivelato solo una meteora.

Tra essi ricordiamo il mitico Screech della serie tv “Bayside school”, trasmessa in Italia a inizio anni ’90 su Italia 1 nel tardo pomeriggio. Nella serie era magrolino, imbranatello e riccioluto. L’attore si chiama Dustin Diamond ed oggi ha 37 anni. Ma corre anche grossi guai giudiziari.

Ha accoltellato un uomo

Ieri Screech è stato arrestato per aver accoltellato un uomo durante una rissa in un bar, il Grand Avenue Saloon, del Wisconsin. Il fatto si è consumato proprio la sera di Natale. Si è ritrovato coinvolto in una rissa con la fidanzata. La polizia li ha bloccati mentre tentavano di scappare con il loro Suv. L’attore si è difeso inizialmente dicendo di aver colpito la vittima con una penna, ma in realtà gli inquirenti hanno trovato nella sua auto un coltellino con la punta macchiata di sangue.

I migliori video del giorno

Poi, dinanzi all’evidenza dei fatti, ha ritrattato affermando di aver accoltellato accidentalmente l'uomo nel tentativo di difendere la sua fidanzata. Le condizioni di salute della vittima per fortuna non destano comunque preoccupazioni, essendo stato colpito sotto l’ascella. L’attore ha già dovuto pagare una cauzione di 10mila dollari, mentre la prossima udienza è prevista per dopodomani.

Bayside school

La serie è andata in onda negli Stati Uniti dal 1989 al 1993, anno in cui è giunta in Italia. Racconta la storia di sei studenti di liceo. Le ambientazioni sono principalmente tre: nella scuola ovviamente, a casa di Zack e a volte anche al bar Max, punto di ritrovo dei ragazzi.