Se ne sta andando una generazione di grandissimi artisti. Dopo la leggenda Joe Cocker, morto pochi giorni fa, ci ha lasciato anche Pino Daniele, la bandiera di Napoli, ma anche del blues italiano. L'artista è apprezzato in tutto il mondo per il suo talento straordinario, specialmente come chitarrista. Non possiamo dimenticare che Pino è stato l'unico chitarrista italiano a suonare con il mitico Eric Clapton, un simbolo per tutti gli amanti delle sei corde. Una generazione che se ne sta andando, dicevamo; risale ad appena un anno fa (il 31 dicembre 2013) la scomparsa di un altro grandissimo del blues italiano, Roberto Ciotti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ultime news sulla morte di Pino Daniele, polemiche della famiglia per la scelta di celebrare il funerale a Roma

Abbiamo tutti un blues da piangere, ma intanto è polemica della famiglia di Pino Daniele, che non ha di certo gradito la scelta di celebrare il funerale dell'artista a Roma e non a Napoli.

La cerimonia si terrà infatti mercoledì 7 gennaio alle ore 12.00 presso il santuario della Madonna del Divino Amore a Roma e sarà trasmessa in diretta su Rainews24. "Domani non andremo a Roma, - fanno sapere i fratelli di Pino Daniele, Carmine, Salvatore, Patrizia e Rosaria -  questa è la nostra forma di protesta contro la decisione della famiglia romana di non tenere a Napoli il funerale di Pino Daniele. Ricordiamo che esiste tutta una città che vuole dire addio alla sua bandiera, alla sua voce". 

Ultime news sulla morte di Pino Daniele, fans in polemica per la chiusura anticipata della camera ardente 

Polemiche anche per la chiusura anticipata della camera ardente dell'artista. Molti fans erano in lacrime, ma è stato chiuso loro l'accesso. Lo staff del cantante spiega che la decisione è stata presa per consentire a familiari e amici di "prendersi il loro tempo" per stringersi attorno a Pino.

I migliori video del giorno

Discussioni sono sorte anche su un presunto tweet di Sara Tommasi che recitava: "Pino Daniele? Un altro neomelodico". Ma la showgirl ha spiegato che il tweet è stato inviato da un profilo falso e ha tenuto ad esprimere il suo cordoglio per "la scomparsa di un grande". Le parole attribuite a Sara Tommasi avevano fatto andare su tutte le furie i fans partenopei dell'artista.