Un attentato nella mattinata di oggi a Tunisi ha provocato ben 18 i morti. L'assalto è stato rivendicato dall'ISIS, secondo le prime informazioni giunte da Tunisi ma non confermate dalla Farnesina, tra i morti anche due italiani e altri turisti tra cui due britannici e quattro polacchi. L'ambasciatore italiano in Tunisia, Raimondo De Cartona, conferma la presenza di nostri connazionali all'interno del museo, sono otto i feriti italiani, due con delle complicanze più gravi. Molti i connazionali presenti in città a causa delle due navi crociera di MSC e Costa Crociere.



ISIS rivendica attentato del Museo del Bardo, 18 vittime, alcune fonti parlano di due italiani morti



Attentato Isis in Tunisia: 18 morti e molti feriti. Tre uomini armati hanno fatto irruzione all'interno del "Museo del Bardo" in Tunisi. Diciotto le vittime finora accertate, tra cui sette turisti e una donna tunisina. Secondo le prime informazioni confermate dalla TV Al Jazeera, due delle vittime sono italiane.

Una Tv locale riferisce che l'attentato è stato rivendicato dall'ISIS, da un profilo twitter vicino allo "Stato Islamico". Il blitz delle forze dell'ordine antiterrorismo ha portato all'uccisione dei tre attentatori e la liberazione degli altri ostaggi che erano ancora trattenuti all'interno del Museo Del Bardo. Erano più di 200 i visitatori presenti all'interno del museo al momento dell'arrivo degli attentatori, tra di loro molti gli italiani, che erano giunti con due navi crociera di MSC e Costa Crociere.

Piero Fassino, sindaco di Torino, ha confermato che all'interno del Museo oggetto dell'attentato c'erano 31 dipendenti del comune di Torino, di cui almeno quattro donne sarebbero rimaste intrappolate all'interno e prese in ostaggio.



Attentato Isis in Tunisia, molti italiani presenti con navi MSC e Costa Crociere, 2 morti italiani, 8 feriti



L'Unità di crisi della Farnesina ha confermato che tra i turisti sequestrati e feriti erano presenti molti italiani, otto dei quali sarebbero feriti di cui alcuni in maniera grave. Costa crociere ha richiamato tutti i nostri connazionali (oltre 3160 gli ospiti italiani a bordo della Costa Fantasiosa). La compagnia ha anche diffuso un numero verde per i parenti degli italiani che sono ospiti della nave (800916060). Nessuna conferma da parte della Farnesina sulla presenza di italiani tra le vittime, sebbene fonti locali continuano a riportare la notizia dei due morti italiani.