Tutti lo ricordano per la sua storica interpretazione di Indiana Jones, ma stavolta l'avventura è stata più pericolosa rispetto a quelle dei suoi film. Stiamo parlando di Harrison Ford, l'amato interprete di tanti film hollywoodiani. È di poche ore fa la notizia di un bruttissimo incidente aereo che lo vede sfortunato protagonista. A riportare il triste evento è il sito web TMZ. IL 72enne attore americano era alla guida del suo elicottero personale, un veicolo degli anni 40, che si è schiantato al suolo dopo il decollo.

Harrison Ford: gravissimo incidente per l'attore americano

L'incidente è avvenuto alle ore 14:25 (le 23:25 in Italia). L'aereo in questione è un Ryan PT-22, una aereo militare risalente agli anni 40. Ford è un noto appassionato di elicotteri, nonché stimato collezionista. Purtroppo, la sua passione gli è stata quasi fatale. L'incidente è avvenuto poco fuori Venice, a Los Angeles. Dopo il decollo, l'attore si è accorto che qualcosa non andava nei comandi ed ha chiesto di poter immediatamente atterrare.

A quanto pare però, un guasto meccanico non gli ha permesso di attuare la manovra con tutti i crismi e si è schiantato all'interno di un campo da golf. Fortunatamente, i soccorsi sono arrivati immediatamente, e sul web già circola il video dei soccorritori che lo portano in barella sull'autoambulanza. Chi era sul posto ha dichiarato che il volto dell'attore era una maschera di sangue, l'impatto infatti gli ha causato profondissime ferite alla testa che hanno causato un'abbondante emorragia.

A quanto pare però le prime testimonianze ci dicono anche che Ford era cosciente mentre veniva trasportato d'urgenza all'ospedale più vicino. Harrison Ford avrebbe dovuto prendere parte a breve alle riprese dei nuovi capitoli della saga Guerre Stellari, altro colossal cinematografico che lo ha reso celebre tanti anni fa. Difficile dire se riuscirà ad essere sul set per i tempi previsti dalla produzione, ma tutti ovviamente si augurano che ritorni presto in perfetta forma e che l'incidente non sia così grave come al momento le prime voci sembrano affermare.

Segui la nostra pagina Facebook!