Potrebbero essere giorni decisivi per la soluzione dei gialli su Elena Ceste e Guerrina Piscaglia. Molto alta è la possibilità che gli inquirenti siano arrivati alla svolta definiva sui due casi. Il cerchio si sta chiudendo sempre di più su Michele Buoninconti, il marito di Elena che si trova in carcere dallo scorso 29 gennaio, con l'accusa di avere ucciso la moglie e di averne occultato il cadavere. Sul caso di Guerrina Piscaglia, invece, sono emerse le prime indiscrezioni sull'analisi delle ossa ritrovate nel cimitero di San Gianni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Ultime news Elena Ceste, il legale di Michele Buoniconti ha deciso di dismettere il suo incarico

Emergono notizie molto importanti sul caso della trentasettenne mamma di Costigliole d'Asti: Alberto Masoero, l'avvocato di Michele Buoninconti, ha scelto di abbandonare il suo mandato, senza spiegare le motivazioni che lo hanno portato a questa decisione.

Chiara Girola, invece, continuerà a difendere il quarantaquattrenne vigile del fuoco. Ma perchè Masoero ha preso questa decisione? La sua scelta potrebbe derivare dal fatto che gli indizi a carico di Michele sono talmente evidenti da rendere impossibile ogni strategia difensiva. Le contraddizioni del vigile del fuoco potrebbero inchiodarlo definitivamente; la svolta nelle indagini sembra essere molto vicina.

Ultime news Guerrina Piscaglia, ecco le prime indiscrezioni sull'analisi dei resti ossei del cimitero di San Gianni

Le ultime notizie sul caso di Guerrina Piscaglia si concentrano sul ritrovamento dei resti ossei nel cimitero di San Gianni, che si trova molto vicino a Cà Raffaello, il paese della donna scomparsa lo scorso 1 maggio. Le prime analisi condotte dal medico legale Marco Di Paolo avrebbero dato esito negativo.

I migliori video del giorno

"Le ossa sono talmente degradate che è impossibile risalire al Dna umano", spiega il medico. Secondo il sito "Urbanpost", tra venti giorni sapremo l'esito definitivo delle analisi sui resti ossei. Se si venisse a scoprire che Guerrina Piscaglia è stata uccisa e che i suoi resti sono stati nascosti nel cimitero di San Gianni, si arriverebbe finalmente alla soluzione del caso.