L'imprenditore tedesco Horst Brandstatter, fondatore e proprietario della popolare Playmobil, è venuto a mancare il 3 Giugno 2015 all'età di 81 anni. Nacque a Zirndorf il 27 giugno del 1933.

La notizia della dipartita è stata comunicata l'8 Giugno da parte della società, nonché azienda di famiglia, con un breve comunicato stampa: "la famiglia Playmobil perde non solo il suo capo, il suo proprietario ed il suo patriarca, ma il settore dei giochi in Germania perde anche una delle sue personalità più significative".

La sua storia parla di un ragazzo che, all'alba dei suoi 19 anni, entra in azienda e, istruito dai due zii, riesce a portarla al top dell'industria mondiale con ricavi netti che nel 2014 sfiorano i 600 milioni di euro.Felice la sua intuizione, nel 1958, di introdurre nel mercato europeo l'Hula-Hoop, inventato da due signorotti americani tali Arthur K.Melin e Richard Knerr pochi anni prima.

Le prime creazioni Playmobil - le celebri action figures - arriveranno negli anni '70 quando, a causa di un incremento del prezzo della plastica derivato dalla crisi petrolifera, si pensò di semplificare il prodotto giocattolo non solo a livello di materiali ma anche di design.

La scelta, definita rischiosa, si rivelò un grande successo che salvò l'azienda dallo spauracchio della bancarotta.

Step by step la famiglia di queste action figures venne ampliata accompagnando l'infanzia di 4 generazioni. Oggi, questi giocattoli, sono diventati oggetto da collezione desiderato da quei grandi di oggi che tanto hanno fantasticato da piccoli ieri.

Il futuro aziendale

A dispetto dell'attuale crisi finanziaria globale, nel 2014 Playmobil ha raggiunto 595 milioni di euro di fatturato.

Negli ultimi anni, poi, Brandstatter ha pensato al futuro dell'azienda istituendo una fondazione senza scopo di lucro che succederà allo stesso fondatore. Essa avrà finalità umanitarie, dedicate ai bambini di tutto il mondo, in modo che possa essere garantito non solo l'avvenire della sua creatura ma anche che essa venga gestita secondo i suoi desideri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto