Importanti novità attendono gli automobilisti che dovranno prestare la massima attenzione in prossimità dei semafori. E’ quanto ha stabilito il Ministero dei Trasporti con il parere numero 3805/2015 di recente emanazione. Infatti le automobili che arriveranno ad una velocità troppo elevata saranno colpite dal laser presente sul semaforo stesso. Questo nuovo apparecchio si accenderà all’arrivo dei veicoli per controllare l’effettiva velocità di percorrenza e valutare il comportamento mantenuto dall’automobilista per poi andare a stimare le eventuali sanzioni da inviare all’incauto automobilista.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

In alcuni Comuni gli apparecchi sono già stati provati e sono pronti per essere utilizzati, si aspetta solo l’omologazione definitiva di questa strumentazione per l’effettiva entrata in vigore.

L’utilizzo di questo apparecchio è previsto da una legge del 2010 ed è pronto ad entrare in vigore in via definitiva nonostante il colpevole e vistoso ritardo. Per ora le legge prevede il solo utilizzo del photored, la telecamera presente sui semafori e che si accende al passare dei veicoli con il rosso.

Photored e laser a confronto.

Lo strumento fin qui presente nei comuni è il photored, il cui funzionamento prevede l’accensione quando un veicolo attraverserà la segnaletica stradale un secondo dopo l’accensione della luce semaforica rossa, andando a rilevare così l’infrazione dell’automobilista. Questo strumento è diventato in breve periodo lo spauracchio di molti automobilisti che per una breve distrazione si sono visti recapitare numerose multe, diventando più temuto anche dell’autovelox.

I migliori video del giorno

Da qui a breve il Ministero assicura anche l’entrata in vigore del nuovo strumento di controllo, con l’emanazione del regolamento definitivo che ne permetterà la reale attuazione da parte dei comuni. Il nuovo laser è uno strumento ancor più completo che andrà a controllare la velocità di arrivo e di partenza in prossimità del semaforo.

Diventa quindi sempre più difficile la vita degli automobilisti, tutte queste novità introdotte grazie all’utilizzo di nuove tecnologie saranno tese a cercare di diminuire al massimo il numero di incidenti stradali.