Un terribile incidente è stato registrato nella giornata del 16 dicembre in Calabria. L'impatto è stato molto forte e violento ma per fortuna non ci sono state vittime. Il tutto è accaduto nella mattinata, verso le ore 10 e sono rimasti coinvolti nel sinistro una Fiat Panda, vecchio modello, e un autobus. Nonostante il forte scontro con il mezzo pesante, non ci sono stati gravi danni per il conducente se non qualche lieve lesione. Vediamo nel dettaglio la prima ricostruzione effettuata da parte delle forze dell'ordine.

L'incidente

Erano le 10 del 16 dicembre quando una macchina grigia guidata da una donna è entrata in collisione con una Fiat Panda vecchio modello.

A bordo della Panda era presente un'altra donna che, dopo l'impatto ha deviato la corsia di qualche metro, sufficiente a farla entrare in collisione quasi frontale con un autobus proveniente dalla parte opposta. Per fortuna, nonostante il brusco impatto non ci sono state alcune conseguenze per la donna che guidava la vettura grigia e nemmeno per il conducente dell'autobus dell'Atm. Il mezzo pesante ha subito invece dei danni rilevanti. Come mostra la foto pubblicata dal portale ReggioTv.it infatti, la parte anteriore del mezzo è andata completamente rovinata e distrutta. 

Leggermente peggiori le condizioni della donna al volante con la Fiat Panda. Quest'ultima infatti si è vista costretta ad effettuare una manovra davvero rocambolesca per evitare l'impatto frontale con l'autobus che probabilmente le sarebbe stato fatale.

I migliori video del giorno

Come mostra sempre la foto, la parte anteriore della Fiat è andata completamente distrutta. La donna inoltre ha sfondato con il capo il parabrezza anche se non ha riportato lesioni alla testa. La signora però è stata trasportata lo stesso agli Ospedali Riuniti per verificare le sue condizioni anche per sospette lesioni al ginocchio e ad una gamba. In attesa di ulteriori dettagli che emergeranno a breve vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posizionato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo.