Una rivelazione che sta facendo discutere molto, è quella che è stata fornitanelle scorse ore da Padre Marco Ardu al quotidiano 'La nuova Sardegna'. Il prete, che da poco ha pubblicato un libro dal titolo 'La Stella di Natale', ha raccontato durante un'intervista al giornale che secondo lui la Stella di Betlemme in realtà era un UFO. Il sacerdote francescano insiste dicendo che secondo lui gli extraterrestri esistono e la Chiesa lo sa.

Queste teorie vengono riprese nel suo libro, in cui il sacerdote sardo, adesso in pensione, racconta cosa pensa su questo argomento. In questo testo egli si chiede cosa fosse realmente la stella cometa che ha guidato i Re Magi alla grotta in cui si trovava Gesù bambino.

La versione di Padre Marco Ardu

Per lui quella più che una stella sarebbe stata un'entità luminosa. Inoltre Padre Marco Ardu ritiene che anche ai Re Magi sarebbero apparsi gli Ufo.

Lui si chiede anche da chi era composto il celebre 'esercito celeste che lodava Dio'. Insomma il sacerdote in pensione è convinto che quella stella potesse essere in realtà frutto di una tecnologia avanzatissima utilizzata da una civiltà extraterrestre allo scopo di annunciare la nascita di Cristo. Ovviamente si tratta di teorie molto originali che per la prima volta vengono portate avanti da un membro della Chiesa Cattolica. Sono in molti a domandarsi se queste ipotesi siano frutto dell'immaginazione fervida dell'anziano Padre oppure dietro di esse vi possa essere un fondo di verità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Un libro destinato a far discutere

Ovviamente come sempre accade in questi casi gli scettici abbondano. Le teorie di Padre Marco Ardu fanno sorridere molti. Tuttavia vi sono anche coloro i quali apprezzano queste ipotesi suggestive. Del resto non è la prima volta che nel mondo dell'ufologia qualcuno azzarda teorie di questo genere. Certamente questo libro da poco pubblicato, e dal titolo 'La Stella di Natale', è destinato a far parlare molto nei prossimi mesi sia i fedeli che anche gli appassionati di ufologia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto