Papa Francesco ha accolto in un'udienza privata uno dei più noti personaggi del mondo dello spettacolo, Leonardo Di Caprio. L'attore si è sempre occupato delle questioni ambientalistiche, tanto che nel mese di dicembre ha preso parte al vertice ONU di Parigi, per discutere sui cambiamenti climatici. Inoltre, Di Caprio martedì 19 gennaio grazie al suo intervento sulla tutela dell'ambiente presso il World Economic Forum di Davos, ha ritirato il premio 'Cystal Award'. Ma andiamo nel dettaglio e scopriamo come è avvenuto questo importante incontro tra il Papa e Leonardo.

Papa Francesco incontra Leonardo Di Caprio

Papa Francesco ha incontrato in sede privata al Vaticano l'attore Leonardo Di Caprio e reciprocamente si sono scambiati alcuni regali.

Di Caprio indossando una camicia bianca e un abito e cravatta scuri, si è addentrato nella biblioteca personale di Bergoglio e subito dopo avergli rivolto i saluti con un bacio di mano, ha proferito al Papa suddette parole in italiano: 'Grazie di avermi concesso questa udienza privata'.

L'artista è apparso alquanto emozionato al cospetto di Sua Santità al quale ha offerto in dono un testo illustrato del noto pittore Hieronymus Bosch. Facendo scorrere le pagine del libro dinanzi al Santo Padre, Leonardo ha rammentato che quando era bambino, il padre aveva appeso sopra il suo lettino 'una riproduzione della Terra di Bosch'.

Di Caprio aggiunge che per lui raffigurava l'utopia naturalistica e il pianeta, da quel momento è stato stimolato ad occuparsi  in un futuro delle varie problematiche ambientali.

I migliori video del giorno

Dopodiché, l'attore ha devoluto al pontefice un assegno della Fondazione ambientale che lui stesso ha fondato. Il vicario di Cristo a sua volta ha donato a Leonardo l'enciclica papale 'Laudato sii' e un rosario. Infine, Papa Francesco porgendo i saluti a Di Caprio ha pronunciato queste parole: 'preghi per me, non si dimentichi'. È importante ricordare che il celebre attore con la 'Leonardo DiCaprio Foundation' ha messo insieme considerevoli somme di denaro per la tutela di oceani e foreste. Addirittura è stato ribattezzato dall'ONU il 'Messaggero di Pace'.

Anche per oggi questo servizio online è terminato, tuttavia, vi consigliamo di continuare a seguirci per rimanere sempre aggiornati e informati sui nuovi eventi in programma, non dovrete far altro che cliccare il pulsante 'Segui' in alto a destra vicino al nome dell'autore.