La Guardia di Finanza di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, ha sequestrato ben milletrecento grammi di cocaina e circa cento grammi di hascisc. I militari della Guardia di Finanza hanno arrestato e ristretto agli arresti domiciliari un venticinquenne di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria. Il giovane è stato notato dai finanzieri per il fatto che la sua Fiat Multipla procedeva ad altissima velocità sulla Strada Statale 280.

La GdF insospettita dalla guida del 25enne rosarnese

Dopo aver fermato il mezzo, gli uomini della Guardia di Finanza, non soddisfatti delle risposte del giovane su dove andasse con tanta fretta, hanno deciso di portarlo in caserma per una perquisizione più approfondita e meticolosa.

Grazie al prezioso aiuto di un cane antidroga, è stato trovato il bottino contenente gli stupefacenti. La droga, infatti, era stata accuratamente nascosta nello schienale dell’auto e senza l’aiuto del cane antidroga sarebbe stata pressoché impossibile da individuare.

Molto probabilmente, la droga rinvenuta sarebbe stata presto immessa nel mercato nero degli stupefacenti. Il guadagno stimato dalle forze dell’ordine è di diverse migliaia di euro.Questo è solo uno dei molteplici episodi che ogni giorno si verificano su tutto il territorio nazionale.

Il mercato della droga, ogni anno, produce enormiguadagni per chi la vende. Tuttavia, i danni che ne derivano sia per chi la assume che per il resto della cittadinanza sono incalcolabili.

Un problema senza soluzione?

Una soluzione reale e concreta a questo problema non è stata ancora trovata. Qualcuno ha pensato che liberalizzando queste sostanze si possa andare a contrastare il mercato nero, ma il problema non verrebbe ugualmente risolto.

Intanto, il mercato nero delle sostanze stupefacenti, continua a mietere vittime giorno dopo giorno. Basti pensare non solo a chi per varie ragioni si rifugia in simili "assurde soluzioni" ma anche alle famiglie di queste persone che troppo spesso sono violentati psicologicamente da questa brutta piaga.

Segui la nostra pagina Facebook!