E' successo a Milano Malpensa e non si tratta della prima volta; in questa occasione sono 31 gli arresti ed oltre 2 milioni di sostanze "dopanti" illegali sequestrate dalla Guardia di Finanza. Si tratta di nandrolone, che ha effetti tonificanti per il muscoli, e Viagra per prestazioni sessuali migliori. Ed il traffico di questi prodotti è in forte crescita.

Attenzione uomini: sequestrati dalla finanza dopanti!

Chi ha intenzione di aumentare la massa muscolare per mostrarsi più maschio e 'palestrato' dovrà fare molta attenzione. Lo stesso discorso vale per coloro che ricorrono al viagra per aumentare le proprie prestazioni sessuali.

Accettare i propri limiti, fa di un uomo un grande!

Il traffico legale conseguente all'esigenza del tutto maschile di mostrarsi ed essere più prestanti, sta alimentando traffici illegali di ogni tipo, facendo arricchire chi commercia senza alcuna etica questo "prodotti dopanti", che procurano danni alla salute, oltre alla psiche smaniosa di apparire.

Malpensa: maxi sequestro sostanze dopanti

Sono infatti 31 i denunciati e circa 35000 le dosi tra Nandrolone e viagra sequestrati all'aeroporto di Malpensa. La stima del valore totale è di oltre 2 milioni di euro. Arrivano dai paesi dell'Est, la maggiore parte dalla Polonia. Sostanze che non sono state sottoposte ai dovuti controlli e, di conseguenza, molto pericolose per la salute.

Attenzione ad assumere farmaci non controllati

La mancanza di controlli adeguati dalle preposte istituzioni mediche rende particolarmente pericolosa l'assunzione di questi farmaci sintetici, a tutti gli effetti, che in cambio di muscoli scolpiti e di erezioni prolungate, sono spesso letali.

I migliori video del giorno

L'assunzione va fatta rigorosamente dopo il consenso del medico, per non incorrere in gravi complicazioni.

Grande è il commercio di queste sostanze e non solo per aumentare la virilità di persone attempate, anche i giovani ne fanno uso, fosse solo per apparire con muscoli scolpiti appariscenti, quasi fosse l'unico pregio che possa aumentare il consenso delle donne e l'invidia degli altri uomini.

Non è la prima volta che la finanza effettua sequestri di questo tipo, in questa occasione è stata monitorata addirittura una consegna, avvenuta a Calvene in provincia di Vicenza. Controllate anche le varie spedizioni postali. Compresse, siringhe già pronte per l'uso, tutto era preparato!