Una nuova scossa di terremoto è stata avvertita nella regione Calabria. Stavolta l'epicentro non è stato sulla terra ferma bensì in mare. La zona interessata è stata quella del mar Tirreno ma per fortuna la magnitudo è stata bassa e la profondità è stata abbastanza elevata da non permettere alla popolazione di avvertire la scossa. Non si registrano dunque danni ne a cose e ne a persone. Il Terremoto è stato rilevato dall'istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che ha rilasciato i dati più significativi dell'evento sismico. Vediamo allora le coordinate geografiche, la profondità e i dettagli sul sisma.

Magnitudo 2.0 della scala Richter

Il terremoto è stato registrato nella notte tra il 17 e il 18 aprile, è avvenuto circa intorno alle 02:11, ora italiana che corrisponde alle 00:11 se consideriamo ora UTC.

Per fortuna non sono stati registrati danni anche perché la profondità era molto elevata. In particolare il sisma è stato localizzato a 130 chilometri di profondità e alle seguenti coordinate geografiche: latitudine 38.5 e longitudine 15.47. Considerando che l'epicentro è stato registrato in mare, non ci sono comuni che hanno avvertito la scossa nel raggio di venti chilometri. Al tempo stesso emerge che la scossa è stata registrata a 35 chilometri a nord di Messina, 46 chilometri a nord ovest di Reggio Calabria e 91 chilometri a sud ovest di Lamezia Terme.

Altra scossa nei giorni scorsi

Non si tratta della prima scossa negli ultimi giorni si tratta della prima scossa negli ultimi giorni. Un altro terremoto, sempre nel mar Tirreno, era stato registrato nella sera del 16 aprile, intorno alle 21:51, ora italiana.

I migliori video del giorno

Anche in questo Casola scossa non aveva provocato danni anche se la magnitudo era stata di 2.4 della scala Richter. Vi ricordiamo che la situazione è costantemente aggiornata dall'istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia e che potrete rilasciare dati importanti per identificare al meglio i terremoti. Il portale infatti offre la funzione 'Hai sentito il terremoto?' che, rispondendo ad un semplice questionario, vi darà la possibilità di fornire diversi dati sul sisma.