Continua a tremare la terra in Calabria. Nella notte tra il 12 e 13 aprile si è avuta una nuova scossa di TerremotoA rilevare il fenomeno sismico è stata ancora una volta la Sala Sismica INGV di Roma che ha rilasciato tutti i dettagli. Il terremoto è stato localizzato nella provincia di Catanzaro ed è stato avvertito dalla popolazione, anche perché è stato molto superficiale. Vediamo insieme i dettagli, le coordinate geografiche e i comuni in cui è avvenuta ed è stata sentita la scossa.

Pubblicità
Pubblicità

Terremoto di magnitudo 2.3 nel catanzarese

La scossa è stata registrata nella notte a cavallo tra martedì 12 e mercoledì 13 aprile. Con esattezza, il terremoto è avvenuto intorno alle 01:36, ora italiana. L'evento sismico è stato rilevato alle seguenti coordinate geografiche: longitudine 16.45 e latitudine 39.05. La poca profondità ha fatto sì che gli abitanti di diversi comuni avvertissero chiaramente la scossa, ma per fortuna non sono stati registrati danni né a cose e né a persone. In particolare, il terremoto è stato localizzato ad una profondità di soli 10 chilometri, e ha avuto una magnitudo di 2.3 della scala Richter.

Catanzaro, scossa di terremoto tra il 12 e il 13 aprile.
Catanzaro, scossa di terremoto tra il 12 e il 13 aprile.

Comuni che hanno avvertito il sisma

Sono stati numerosi gli abitanti calabresi che sono stati svegliati dalla scossa. Nel raggio di 10 chilometri, il fenomeno ha raggiunto i comuni di Cicala, Carlopoli, Panettieri, San Pietro Apostolo, Serrastretta, Decollatura, Bianchi, Soveria Mannelli e Coloriti. Nel raggio di 20 chilometri, invece, rientrano i seguenti comuni: Gimigliano, Sorbo San Basile, Taverna, Miglierina, Platania, Planopoli, Amato, Pedivigliano, Albi, Motta Santa Lucia, Lamezia Terme, Scigliano, Conflenti e paesi limitrofi.

Pubblicità

Il terremoto è stato avvertito anche in alcune città della provincia di Cosenza come Marzi, Rogliano, Santo Stefano di Rogliano, Mangone, Altilia e Belsito.

Il fenomeno sismico è stato localizzato a 14 chilometri a nord est di Lamezia Terme, 21 chilometri a nord ovest di Catanzaro, 32 chilometri a sud est di Cosenza e 58 chilometri a ovest di Crotone. Vi ricordiamo che la situazione è monitorata costantemente dall'Ingv.  

Leggi tutto e guarda il video