La voragine di Lungarno Torrigiani a Firenze ha lasciato i cittadini sotto shock. L'enorme dissesto, che ha colpito un tratto strada compreso fra Ponte alle Grazie e Ponte Vecchio, si è aperto intorno alle 6 della mattina del 25 maggio trascinando con sé tutte le automobili che vi si trovavano parcheggiate. Protezione e Genio civile, Vigili del Fuoco e Polizia municipale sono stati messi da subito al lavoro per la messa in sicurezza del tratto coinvolto dal crollo. A pochi centinaia di metri di distanza il Museo più importante della città: la Galleria degli Uffizi.

Voragine Lungarno Torrigiani Firenze: stima del crollo

Il tratto di strada interessato dal crollo che ha causato il danno sul Lungarno Torregiani di Firenze è lungo circa 200 m e largo circa 7 m. Purtroppo la voragine si è aperta a causa della rottura di una tubatura: in seguito, la sede stradale ha ceduto sprofondando di circa 3 metri.Per fortuna nessuna persona è rimasta coinvolta. Il danno è molto serio: il sindaco Nardella ha parlato di "colpo al cuore".

Crollo Lungarno Firenze: i motivi

Secondo alcuni accertamenti, già nella notte una tubatura si era rotta. Per questo motivo la Polizia Municipale aveva bloccato l'accesso al Lungarno dopo aver allertato Publiacqua. La società probabilmente ha chiuso l'acqua per poter sistemare il danno,ma questo potrebbe aver provocato quello che in gergo viene definito "colpo d'ariete".

La pressione che è andata a gravare sulle altre tubature avrebbe infatti causato la rottura della tubatura principale, che poi ha causato la voragine a Firenze.

Ultime notizie voragine Firenze: le parole di Piero Pelù dopo il crollo

In tarda mattinata il famoso cantante Piero Pelù ha condiviso sui social network il suo pensiero riguardo la voragine che si è aperta nelle prime ore del giorno nel capoluogo toscano.

Il post (che potete vedere in fondo alla pagina) ha scatenato da subito un vespaio di polemiche fra chi è pro e chi è contro il "renzismo becero" che sarebbe la causa del danno. Come si leggerebbe in un commento, secondo l'ex cantante dei Litfiba la tubatura sarebbe stata completamente marcia da 20 anni.

Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!