Annuncio
Annuncio

Un terribile e grave incidente è stato registrato nella regione Calabria. In particolare il terribile impatto è stato registrato nella provincia di Catanzaro, a Settignano. L'incidente è stato tragico ed infatti si conta una vittima. La giovane vita di un trentasettenne è stata spezzata. Vediamo i primi dettagli che sono emersi in seguito agli accertamenti delle forze dell'ordine.

L'auto si è schiantata contro un albero

Nella giornata del 10 giungo, a Catanzaro, è stato registrato un incidente mortale.

Il tutto è accaduto a Settignano. Il conducente era un ragazzo di trentasette anni che, stando alle prime informazioni trapelate, pare abbia perso il controllo della vettura.

Advertisement

La macchina su cui viaggiava era una Saxo. L'uomo è sbandato nei pressi di via del Cimitero ed è finito contro un albero che si trovava sulla rotonda. Il portale online cn24tv.it riporta anche la foto dell'incidente. La macchina era praticamente irriconoscibile. Sono stati chiamati e allertati immediatamente i sanitari del 118 ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Il trentasettenne è morto sul colpo e i medici non hanno potuto fare altro che costatare il decesso. Sul posto sono state chiamate anche le forze dell'ordine ed ora stanno procedendo con le verifiche del caso. I militari stanno raccogliendo tutti gli elementi necessari per poter ricostruire la dinamica del caso e per capire cosa abbia portato il giovane a perdere il controllo del mezzo. Non sono emerse le generalità dell'uomo ma le sue iniziali sono L.P.

Advertisement
I migliori video del giorno

Era originario di Gimigliano ma residente a Tiriolo.

Altro incidente ieri nel cosentino

Un altro drammatico incidente è stato registrato ieri nella provincia di Cosenza, ad Amantea. Nell'impatto hanno perso la vita due coniugi di 81 e 71 anni. I due sono precipitati con la loro vettura in un dirupo e i loro corpi sono stati ritrovati diverse ore dopo l'incidente. Necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco per recuperare il mezzo e per poter estrarre i corpi esanimi dalle lamiere accartocciate.