Un tragico incidente si è verificato nella regione Calabria nella serata del venerdì 3 giugno. Dettagli e aggiornamenti sono pervenuti in questi giorni ed è stata confermata la dinamica che si era già delineata in un primo momento. L'impatto si è verificato nel cosentino, sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, tra Mormanno e Campotenese,ed è stata registrata anche una vittima. Vediamo tutti i dettagli approfonditi che sono emersi in seguito alle indagini della polizia stradale.

Tragico incidente nel cosentino: un morto

L'incidente si è verificato tra gli svincoli autostradali di Mormanno e Campotenese. I veicoli coinvolti nel sinistro sono stati tre ossia un autocarro, un autotreno e una vettura. Nel terribile impatto, un uomo è rimasto bloccato tra le lamiere dell'autocarro ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per poter estrarre il suo corpo dall'abitacolo.

Purtroppo l'uomo non ce l'ha fatta ed è morto in seguito all'impatto. Dalle informazioni che erano già trapelate subito dopo, è emerso che si trattava di un ragazzo di 35 anni di origini campane. Per tutta la serata i poliziotti hanno lavorato ed hanno raccolto dati per ricostruire la dinamica dell'incidente. Inoltre, è stato necessario anche l'intervento dell'Anas per poter ricostruire la viabilità.

Il traffico era infatti bloccato in entrambe le direzioni al chilometro 167.5 cioè tra Mormanno e Campotenese.La situazione è stata ulteriormente aggravata anche a causa dei lavori di adeguamento del vecchio tratto autostradale.

Aperto un fascicolo in procura

Dell'accaduto è stata avvisata anche la procura della repubblica di Castrovillari, che ha aperto già un fascicolo. I lavori di ammodernamento che hanno provocato il cambio di corsia diverse volte e la presenza di numerosi cantieri potrebbero aver contribuito a causaredell'incidente, ma per ora non ci sono ulteriori notizie in merito.

In attesa di saperne di più potete cliccare sul tasto Segui in alto per restare aggiornati con le future news a riguardo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto