29 giugno 2016, Italia - Sei anni fa ci lasciava Pietro Taricone in un tragico incidente con il paracadute, e come ogni annoCasaPound ha voluto rendere omaggio all'artista casertano scomparso con degli striscioni esposti in oltre cento città d'Italia con la scritta:"Il tempo non cancella il ricordo. Cieli blu Pietro".

Il Grande Fratello e la notorietà

Nato da una famiglia abruzzese, in seguito trasferitosi a Frosinone e Caserta, Taricone terminò il liceo scientifico per poi abbandonare gli studi di giurisprudenza che aveva intrapreso.

Affascinato dal mondo dello spettacolo ebbe la sua grande occasione nell'autunno del 2000, infatti partecipò alla prima e più famosa edizione del Grande Fratello condotta da Daria Bignardi. Durante il reality intraprese una storia d'amore con CristinaPlevani (poi vincitrice dell'edizione) e si classificò al terzo posto.

La carriera d'attore

La grande notorietà acquisita con la partecipazione al reality gli aprì le porte dello spettacolo, della televisione e del cinema; di particolare rilievo la sua prima apparizione televisiva al "Maurizio Costanzo Show" in cui riuscì ad attrarre oltre 10 milioni di spettatori.

Nel 2003 partecipa ai film "Il segreto del successo" e "Ricordati di me" e "Radio West", nel 2007 partecipa a "Maradona, La mano de Dios" mentre nel 2009 è protagonista del film "Feisbum - Episodio: Maledetto tag".

Parallelamente all'attività cinematografica non disdegna apparizione televisive ed è protagonista di due delle serie tv di maggiore successo della televisione italiana, "Distretto di Polizia 3" e "Tutti Pazzi per Amore".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Grande Fratello

La nota ufficiale rilasciata da CasaPound

Per completezza di informazioni riportiamo la nota integrale rilasciata da CasaPound: "Pietro era un nostro amico e un italiano libero e coraggioso. Un esempio luminoso che, come ogni anno, vogliamo ricordare nelle città dove siamo presenti e in tutte quelle che hanno rappresentato qualcosa nella sua vita: da Caserta, dove è cresciuto, a Roma, la città che gli ha dato la fama, fino a Trasacco, il paese in Abruzzo dove ora riposa".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto