Sono ancora avvolte dal mistero le cause dell'incidente che ha provocato l'incendiarsi di un aereo sulla pista di atterraggio dell'aereporto internazionale O'Hare di chicago. Il velivolo, di grandi dimensioni, ha preso improvvisamente fuoco sotto gli occhi del personale di servizio dell'Aeroporto, il quale si è precipitato immediatamente sul luogo del disastro ed ha contattato le forze di polizia di Chicago, accorse sul posto insieme a pompieri e ben 6 ambulanze. Si cerca  con fatica di spegnere le fiamme per poter poi soccorrere i civili presenti a bordo del mezzo, il cui stato di salute è ancora sconosciuto. Si pensa ad un guasto tecnico improvviso, che ha poi scatenato le fiamme, ma non trapelano ancora notizie ufficiali sull'effettiva causa dell'incendio.

Al momento la priorità assoluta resta quella di mettere in salvo chiunque potesse trovarsi a bordo del mezzo, e di delimitare un perimetro di sicurezza all'interno della zona, ancora sotto il rischio di eventuali esplosioni. Solo in seguito allo spegnimento delle fiamme si procederà alle verifiche tecniche per poter individuare la causa del guasto.

Su Twitter spuntano le prime immagini e i video dell'accaduto

Come ormai spesso succede, i social diventano il più immediato veicolo di informazione e di diffusione delle news. Quasi contemporaneamente infatti, sono apparsi su Twitter le prime foto e i primi video che mostrano l'aereo ancora avvolto dalle fiamme e da una nuvola di fumo nero, realizzati dagli altri passeggeri dell'aeroporto che attendevano in attesa della partenza del loro volo.

I migliori video del giorno

Il video dell'incidente

Di seguito il video dell'aereo in fiamme, ripreso dal figlio di uno dei passeggeri presenti a bordo del mezzo al momento dell'incendio. Nel video si vede chiaramente il velivolo, situato sulla pista di atterraggio/decollo completamente avvolto dalle fiamme e circondato da una fitta coltre di fumo nero. Si possono vedere anche le prime procedure di estrazione e di messa in salvo dei passeggeri presenti sul mezzo.