Nell'ultima puntata del noto programma televisivo Quarto Grado, i conduttori Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi sono tornati ad occuparsi del caso di Gianna Del Gaudio (63 anni) l'insegnante di Seriate uccisa la notte del Agosto da una mano ancora ignota. Come sicuramente avrete saputo, ultimamente ci sono state nuove perquisizioni a casa di Paolo, il figlio di Gianna e Antonio Tizzani (marito di quest'ultima). Tale perquisizione è avvenuta per fare ulteriore luce sul possibile movente riguardo l'omicidio della professoressa. Gli inquirenti alla fine hanno portato via diversi elementi ritenuti, a quanto pare, interessanti per il prosieguo delle indagini. 

Gianna Del Gaudio: il mistero dei regali

Il giorno prima di essere uccisa, Gianna Del Gaudio era tornata da una vacanza col marito ad Avellino, dove i due, il giorno di Ferragosto, avevano assistito anche alla processione dell'Assunta.

Parlando della nuora, Pasquale Tizzani, padre di Antonio, ha dichiarato dinanzi alle telecamere di Quarto Grado: "E' stata 20 giorni al mare, è stata poi due settimane da me. Quando è andata via il suo assassino l'aspettava per ucciderla". Su quella vacanza in Campania stanno tutt'ora indagando gli inquirenti che stanno scavando nella vita dei coniugi Tizzani-Del Gaudio, per trovare elementi utili. Quale movente può essere dato del resto a un delitto all'apparenza così inspiegabile? Di quel viaggio ad Avellino sono rimasti foto e ricordi. Immagini postate sui social dalla stessa Gianna, ritraenti il marito Antonio con tanto di sorriso bonario e gioviale.

Resta però anche la strisciata della carta di credito della professoressa. Durante la vacanza ad Avellino, Gianna aveva speso 1500 euro, parte del denaro era stato usato per comprare dei regali come profumi maschili.

I migliori video del giorno

A chi erano destinati quei doni? Gli inquirenti si sono chiesti se alcuni di quegli acquisti abbiano potuto scatenare la rabbia e la gelosia di Antonio. Eppure, per le strade della città campana, Gianna era stata sempre vista passeggiare in compagnia del marito e del suocero. Per aggiornamenti su questo ed altri casi di cronaca, cliccate Segui