Nuova scossa di Terremoto alle ore 7,42 di magnitudo 7.1. Epicentro a 5 Km da Norcia, esattamente tra le province di Macerata, Perugia e Ascoli Piceno. Molto forte è stato avvertito questo nuovo sciame sismico a Roma ma anche nel resto della fascia tirrenica (pare sia stato percepito intensamente anche a Genova, nel Veneto e persino a Bolzano). Non c'è più serenità ormai e la terra continua a tremare lasciando costantemente quel velo di paura negli occhi della gente che difficilmente andrà via. Era molto presto questa mattina e pare non vi fossero state molte persone sulle strade.

Hanno, inoltre, quasi tutti raggiunto da subito la costa.

Nuovi crolli ad Amatrice e Norcia

Una nuova scossa delle 8,00, con magnitudo decisamente più basso (per l'esattezza 4.1) ha portato al crollo di numerose strutture. Alle 8,27 si sono distrutte la Basilica di San Benedetto e la Cattedrale di Santa Maria Argentea a Norcia. Anche Amatrice ha assistito nuovamente al crollo di strutture che avevano resistito al precedente terremoto. I dati ci sono forniti dall'Istituto di Vulcanologia, che ha confermato che le ultime scosse provengono dalla stessa faglia del 24 Agosto.

Come sempre i nostri amici a quattro zampe ci avevano avvertito

La testimonianza proviene da una giornalista di RAI Due in diretta da Ussita che ha fatto un'osservazione a cui nessuno aveva pensato.

Sappiamo che gli animali sono particolarmente sensibili e si accorgono prima di tutti noi se sta per accadere qualcosa di brutto. Questa mattina, proprio ad Ussita, si sono fermati tutti i cani presenti ed hanno cominciato ad abbaiare nervosamente. Dopo circa un quarto d'ora la forte scossa che ha fatto tremare tutto il Centro Italia.

Ancora un grazie, quindi, ai nostri amici a quattro zampe, che non smettono mai di sorprenderci. La terra ha tremato in maniera tanto intensa e prolungata che a Roma sono state chiuse, per la sicurezza dei cittadini, le linee della metropolitana e, sempre nella capitale, decine sono state le telefonate ai Vigili del fuoco. All'Aquila ci sono stati nuovi crolli e anche una parte dell'Ospedale ha subito seri danni (fortunatamente pare nulla di grave).

Nuove testimonianze da Ussita hanno, inoltre, dichiarato che ad ora, dalla prima scossa di mercoledì scorso, gli aiuti sono pochi. Una ragazza intervistata da RAI News 24 ha chiesto espressamente che qualcuno facesse qualcosa di utile. Non sappiamo esattamente quale sia la reale situazione umanitaria, ma è stato sicuramente lanciato un appello importante.

Segui la pagina Terremoto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!