Sono entrati con uncasco in testa e armati di pistola, una Beretta 92 Sb calibro 9, e hanno minacciato i proprietari del supermercato facendosi consegnare il denaro che era all'interno delle casse, poi si sono allontanati a bordo di uno scooter. Una rapina lampo che si è consumataall'interno di un esercizio commerciale di località La Fiura ad Alatri, in provincia di Frosinone, quando erano le 17.50 di sabato scorso, con i dipendenti in piena attività e i locali colmi di clienti. Qualcosa è andato storto però, perché la rapina è stata immediatamente segnalata e pochi minuti dopo i Carabinieri erano già sulle tracce dei banditi.

Una delle pattuglie dell'arma ha intercettato lo scooter intimando l'alt ai due rapinatori che sono invece fuggiti a grande velocità.

Ne è nato un inseguimento durato lo spazio didue chilometri, sufficienti ai militari per fermare ed arrestare i due malviventi. Si tratta di un 38enne ed un 44enne, entrambi ciociari, già conosciuti alle forze dell'ordine per rapina, furto, violenze e minacce. Lo scooter utilizzato per la rapina è risultato rubato lo scorso 28 Luglio a Frosinone. Durante la perquisizione è stata rinvenuta la pistola, che aveva un colpo in canna e sette nel caricatore, e il denaro rubato pari a 3720 euro, restituito poi ai proprietari del supermercato alatrense.

I due rapinatori sono stati successivamente rinchiusi nel carcere di Via Cerreto: "Hanno utilizzato una vera e propria arma da guerra" ha sottolineato il comandante della Compagnia dei carabinieri di Alatri Contente - facendosi tra l'altro scudo con una persona.

I due banditi hanno tentato una fuga rocambolesca ma due dei nostri militari sono stati davvero bravi e pronti a fermarli e ammanettarli. Grazie alla collaborazione dei cittadini - ha spiegato ancora il comandante - siamo riusciti ad intervenire immediatamente evitando così di lasciarci sfuggire i due malviventi che avrebbero potuto colpire ancora.

Le indagini andranno avanti per capire se ci siano stati dei sopralluoghi da parte dei due pregiudicati nei giorni precedenti la rapina".