Due ragazzini di 16 anni hanno aggredito un uomo di 70 anni per rubargli la collanina d'oro che aveva al collo. E' accaduto sabato scorso, 1 ottobre 2016, a Primavalle, popoloso quartiere di Roma.

Un pugno in faccia per rubargli la collanina d'oro

Un 70enne stava passeggiando come sempre in via Jacobini ma, all'improvviso, gli si sono avvicinati due ragazzi di 16 anni, che lo hanno colpito con un pugno al volto e gli hanno rubato la catenina d'oro che aveva al collo. La coppia di ragazzini si è poi data alla fuga. Alla scena hanno assistito diverse persone, che hanno subito chiamato i carabinieri e gli operatori sanitari. L'anziano, dopo aver ricevuto il pugno in faccia, è caduto a terra ma ha riportato lievi ferite: non si è voluto recare in ospedale.

I militari della stazione Roma Montespaccato hanno individuato e fermato nel giro di poco tempo i due 16enni, riconsegnando la catenina d'oro al legittimo proprietario. Secondo le prime indiscrezioni, a sferrare il forte pugno al 70enne sarebbe stato uno dei minorenni; l'altro, invece, era intento a rubare la collana d'oro.

Baby delinquenti portati in un centro di prima accoglienza minori

I baby delinquenti sono stati condotti dai carabinieri in un centro di prima accoglienza minori, dove resteranno finché la magistratura non prenderà una decisione. Primavalle  è uno dei quartieri 'difficili' di Roma e per questo balza spesso agli onori delle cronache. Lo scorso febbraio, ad esempio, un 17enne è entrato in una sala scommesse con un coltello ed ha rubato sigarette, gratta e vinci, e 10.000 euro; poi è scappato assieme a 2 complici.

I migliori video del giorno

Ad avvertire la Polizia, lo scorso febbraio, era stato proprio il gestore della sala scommesse. Il 17enne era un avventore abituale del locale e per questo il gestore lo aveva fatto entrare, nonostante la sala scommesse fosse chiusa. Secondo la ricostruzione del gestore, il minorenne lo avrebbe strattonato e poi si sarebbe recato dietro il bancone con un complice per rubare gratta e vinci, sigarette e 10.000 euro in contanti. Nel giro di pochi minuti i 2 rapinatori avevano fatto perdere le loro tracce ma sono stati scoperti in men che non si dica dai poliziotti: il 17enne è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata in concorso. #Cronaca Roma