Assaltato un campus dell'Ohio State University. Un giovane diciottenne di origini somale, Abdul Razak Ali Artan, ieri mattina ha travolto alcuni studenti con la propria auto, aggredendoli subito dopo in modo brutale con un coltello da macellaio. Per il momento pare che si parli di undici feriti, dei quali uno è in prognosi riservata. Al momento comunque non si conosce il vero numero delle vittime, il quale potrebbe essere molto più severo.

Panico tra gli studenti

"Abbiamo avvertito l'ingresso di una persona armata e il rumore di spari fuori dal campus" - a raccontare l'accaduto alla Cnn è un giovane studente di diciannove anni della Ohio State University di Columbus.

Immediatamente, il suono delle sirene della polizia e delle ambulanze hanno rivelato loro una situazione alquanto pericolosa. La direzione universitaria ha lanciato l'allarme su Twitter, invitando tutti gli studenti ad allontanarsi dall'area adiacente al College.

Ucciso l'attentatore dalla polizia

Ufficiali del corpo di polizia e uomini della SWAT si sono subito precipitati nel luogo dell'accaduto isolando la zona dell'attentato e neutralizzando l'uomo armato. Inizialmente si pensava che il giovane somalo avesse un complice ancora in giro per il campus. Dopo aver dato caccia all'uomo e setacciato ogni parte del campus, in particolar modo l’edificio di scienze e ingegneria, pare che l'allarme sia rientrato e che Abdul Razak Ali Artan abbia agito da solo. La polizia ha comunque istituito un coprifuoco per tutte le scuole della zona interessata: nessun giovane studente potrà allontanarsi dagli edifici scolastici da solo.

I migliori video del giorno

Uno dei più grandi college degli Stati Uniti è l'Ohio State University a Columbus. Il campus principale dell'università ospita circa 58.600 studenti. Purtroppo, si parla già di un morto e circa otto-dieci feriti, di cui uno versa in condizioni piuttosto critiche. Le vittime sono state immediatamente trasportate in un'ospedale locale. La polizia e gli investigatori non escludono l'ipotesi del terrorismo.