Aeroporto Fort Lauderdale-Hollywood in Florida: ieri Esteban Santiago di 26 anni, un militare di origine ispanica, ha aperto il fuoco sulle persone presenti. Le vittime sono state 5, e altre otto sono rimaste ferite. Un gesto che ha lasciato inizialmente tutti sorpresi, in quanto si trattava di un militare americano, che da qualche tempo era residente in Alaska. Le indagini hanno però portato alla luce alcune problematiche serie che riguardano l'autore dell'attentato: Santiago aveva dei precedenti per alcuni reati, tra cui pedopornografia, ma le autorità non era riuscite a trovare elementi sufficienti per poterlo arrestare. Alcune fonti vicine alle autorità americane, hanno segnalato che al soggetto colpevole dell'attacco all'aeroporto era stati riscontrati anche problemi mentali.

Nonostante questo però viaggiava con una pistola di sua proprietà, e regolarmente denunciata.

Esteban Santiago: 'costretto a combattere per l'Isis'

Dalle indagini effettuate in seguito al massacro che ha compiuto il militare statunitense presso l'aeroporto in Florida, sono emersi altri elementi che evidenziano lo stato psichico della persona che ha compiuto tale gesto. Nel 2016, precisamente nel mese di novembre, Esteban Santiago si sarebbe recato presso l'ufficio dell'FBI di Anchorage in Alaska per rilasciare una dichiarazione abbastanza particolare. Pare infatti che abbia riferito di essere stato costretto a combattere per l'Isis in seguito a qualcosa che è accaduto durante una sua missione in Iraq. Esteban Santiago ha parlato di 'tentativi di controllo mentale da parte del governo americano, che lo hanno costretto a guardare diversi video dell'Isis'.

I migliori video del giorno

Non si esclude dunque la pista terroristica

A questo punto vi è la possibilità concreta che si tratti di un attentato, spinto da un'iniziativa personale per quanto citato sopra, o magari per una reale affiliazione all'Isis. George Piro dell'ufficio FBI di Mami, ha detto che al momento non vi sono elementi che facciano pensare ad un attentato. Però viste le novità emerse sulla figura di Esteban Santiago, soprattutto analizzando le sue passate dichiarazioni, è comunque una pista da non tralasciare. Insomma, alla fine potrebbe essere uno scenario possibile, e le indagini che sono in corso potrebbero fugare ogni dubbio.