La notizia di un'invasione aliena è diventata subito virale. Riguardo questo genere di notizie, gli scettici sono sempre molti e questa volta potrebbero avere ragione. L'immagine in questione è molto suggestiva ed è stata inviata subito al MUFON (Mutual UFO Network). La notizia ha goduto di una certa rilevanza mediatica poiché, recentemente, è balzata agli onori della cronaca la news di un ritrovamento UFO nel Mar Baltico, che ha mostrato importanti anomalie a cui neanche gli scienziati sanno dare una spiegazione. Ma ecco cosa è successo in Messico.

Pubblicità

La foto della presunta invasione UFO

Come riporta il The Express, una nota testata giornalistica britannica, il 2 maggio del 2006 è stata scattata una foto di alcune torri per la telecomunicazione messicane, fin qui non c'è nulla di strano. Il fotografo, dopo la decisione di rimanere anonimo, sostiene nella sua dichiarazione inviata al MUFON, di aver scattato la foto da circa 800 metri. Quando, in seguito, è ritornato a casa, ha notato l’anomalia all'interno degli scatti. Sempre il fotografo sostiene di aver fotografato nuovamente le torri in condizioni simili tre settimane dopo, senza riscontrare in queste nessuna anomalia.

Tutto questo ha fatto pensare a parecchi ufologi che fosse in corso un'invasione aliena, soprattutto dopo che il SETI ha diffuso il protocollo da rispettare in caso di invasione extraterrestre.

Si tratta di alieni? I pareri sono contrastanti

Scott C Waring, ufologo nonché autore del blog UFO Sighting Daily, ha dichiarato che in questo caso si tratta palesemente di alieni, che si sarebbero avvicinati alle torri per la telecomunicazione, siccome erano in cerca dati importanti sul genere umano, e che proprio per questo hanno tentato di intercettare le nostre comunicazioni.

Pubblicità

Scott Brando, blogger di UFO Of Interest sostiene, invece, che si tratta solo di lens flare, ovvero di semplici bagliori luminosi che sono stati catturati erroneamente dalle lenti delle macchine fotografiche, facendo svanire tutte le supposizioni fatte sulla foto. Questo fenomeno accade soprattutto quando nell'inquadratura sono presenti fonti di luce molto forti o quando la luce penetra lateralmente rispetto al sensore della macchina fotografica. Anche questa volta sembra, fortunatamente, che gli alieni non ci stiano invadendo.

Nonostante questo, i misteri rimangono ancora tanti, primo fra tutti quello che riguarda il castello di origine presumibilmente aliena ritrovato in Antartide, e il diario segreto che parla di alieni reso pubblico da uno scienziato.