È scomparso oggi il Prof. Luigi Pascale, fondatore della PARTENAVIA Costruzioni Aeronautiche SpA, nel 1949, e successivamente rifondata, nel 1986, con il nome di tecnam Costruzioni Aeronautiche con sede primaria ai piedi della pista LIRN dell'Aeroporto di Capodichino e con un secondo stabilimento in Capua.TECNAM è un'Azienda nota in tutto il mondo quale leader mondiale dell'aviazione ultraleggera e successivamente anche per la produzione di velivoli di aviazione generale.

1948: Il primo velivolo costruito in garage

Classe 1923, il Prof. Pascale, detto anche "Il Professore", iniziò la sua attività nel 1948, all'età di appena 25 anni, insieme al fratello Giovanni, costruendo il suo primo velivolo: il P48 Astore.

Il P48 fu costruito artigianalmente a Napoli, in un garage di Via Tasso al civico 480, nel quartiere di Mergellina, e trasportato, nel 1951, all'Aeroporto di Capodichino trainato da una Fiat Topolino. Fu portato in volo dal pilota Mario De Bernardi che collaborò ancora per anni con i fratelli Pascale. Altri velivoli seguirono il P48, fino al P55 Tornado con il quale i fratelli Pascale vinsero il Giro di Sicilia del 1956. Questa vittoria, spinse i due fratelli ad apire un piccolo stabilimento di costruzioni aeronautiche per la produzione in serie. Nel 1959 l'Azienda venne trasformata in una Società a responsabilità limitata.

Nel 1948, Luigi Pascale, conseguì la laurea in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

In pochi anni passa da ricercatore con il Gen. Umberto Nobile, a professore. Consegue nel 1950 il brevetto di pilota, in quanto fu sua intenzione provare egli stesso i velivoli costruiti nel suo stabilimento. Il primo successo commerciale venne con il modello P57 Fachiro, un velivolo monomotore concepito per gli aeroclub, un successo straordinario che continuò con la produzione di una versione interamente in metallo ridenominata "Oscar".

ll crescente mercato dell'aviazione generale, diede la possibilità alla Partenavia, nel 1970, di aprire un nuovo stabilimento a Casoria, nei pressi dell'Aeroporto di Capodichino, collaborando con Aeritalia alla costruzione di parti delle cellule dell'MD-80 e del Boeing 747.

Nel 1981, Partenavia aderì al gruppo IRI-Finmeccanica, producendo 100 unità del P66C Charlie per una fornitura all'Aero Club d'Italia.

Nel 1986, i fratelli Pascale, fondarono la TECNAM Costruzioni Aeronautiche, con sede in Capua, avviando così la progettazione e la costruzione di velivoli, soprattutto della categoria degli ultraleggeri.

Il TECNAM P92: Un velivolo ultraleggero leader mondiale

Il primo velivolo a nascere nei nuovi stabilimenti di TECNAM fu l'ultraleggero P92, un velivolo apprezzato e venduto in tutto il mondo, con caratteristiche simili ad un velivolo di aviazione generale. Il P92 segnò il successo della TECNAM, che di quel segmento oggi ne è ancora il leader mondiale.

Sono oltre 7000 gli aerei che Pascale ha consegnato in tutto il mondo, tra Partenavia e Tecnam. Oggi, la sua ultima creazione si chiama P2012 Traveller.

Un velivolo 11 posti che ha lanciato la Compagnia aerea regionale statunitense Cape Air. Il Traveller è stato pilotato personalmente dal Prof. Pascale lo scorso luglio, come del resto ha fatto con tutti i velivoli siglati con la "P" (Pascale).

Il 25 Febbraio 2016, il Prof. Luigi Pascale, ha ricevuto la laurea Honoris Causa in Ingegneria Aerospaziale, dall'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", a testimonianza del suo lavoro che ha continuato ancora a svolgere con passione ed entusiasmo, circondandosi di tanti giovani. "Il Professore" lascia oggi a tutti i giovani un'eredità culturale e tecnica aquisita in quasi 70 anni di esperienza e attività. Gli studenti universitari lo ricordano con particolare commozione per le sue lezioni, i suoi seminari e la sua ineguagliabile accoglienza presso gli stabilimenti TECNAM.

Segui la nostra pagina Facebook!