Ancora un altro tanto tragico quanto triste episodio di cronaca nera si è consumato esattamente in queste ultime ore all'interno del nostro paese. Continua ancora una volta a riempirsi dunque la lista di vittime le quali hanno dovuto dire addio alla propria vita a causa di un incidente causato sulle nostre strade italiane. A perdere la vita questa volta è stato Giorgio Alberti: il tutto è accaduto esattamente a via Silvestro Sanvito Silvestro, una via situata nella cittadina di varese.

Le dinamiche

Due pedoni, esattamente un uomo ed una donna anziani, sono stati investiti da una Ford Focus da un altro anziano di 82 anni, il quale è successivamente rimasto in uno stato di shock. Il guidatore, secondo una prima ricostruzione delle dinamiche le quali sono tuttora da accertare, non si è accorto dell'attraversamento dei due coniugi in prossimità delle strisce pedonali. Subito dopo l'impatto è tempestivamente sceso dalla macchina ma ha potuto solo assistere all'agonia dei due coniugi sdraiati a terra.

L'uomo è morto poco dopo l'impatto, l'anziana donna attualmente è in fase di ricovero. La vittima, Giorgio Alberti, era un noto psichiatra della zona oltre ad essere un grande appassionato di musica jazz. L'incidente è avvenuto in tarda mattinata con il traffico che è stato bloccato fino all'ora di pranzo, esattamente alle 13.30. Dopodiché la strada è stata correttamente riaperta al pubblico ed il traffico è stato ripristinato totalmente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

I soccorsi

Non sono tardati ad arrivare i soccorsi chiamati subito dopo, i quali sono tempestivamente intervenuti sul luogo della sfortunata quanto tragica vicenda. Non hanno tardato ad arrivare anche la Polizia locale ed i Carabinieri. Entrambi i coniugi, subito dopo l'impatto con la Ford Focus, si sono trovati entrambi in arresto cardiaco immediato. La donna è stata ricoverata all'ospedale di Varese: in questo momento si trova in prognosi riservata.

Purtroppo Giorgio Alberto è morto subito dopo il tempestivo ricovero in ospedale viste anche le sue condizioni: queste ultime infatti erano risultate sin da subito gravissime. L'anziano uomo, secondo quanto riportato da Varese News, è nato a Brescia nel 1932. Alberto era stato inoltre primario al San Carlo di Milano ed è stato uno dei più grandi trombettisti della storia della musica italiana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto