Un altro terribile incidente stradale si è consumato in queste ultime ore sulle carreggiate della nostra penisola italiana. Questa volta gli sfortunati protagonisti del sinistro stradale sono stati una famiglia composta da madre, padre e bambina di soli tre anni. Quest'ultima, al contrario dei genitori ricoverati in ospedale, ha perso la vita in seguito al violento scontro contro un'altra automobile.

Le dinamiche

Sono ancora tutte da accertare le dinamiche di questo terribile incidente stradale accaduto sull'autostrada A21. Poco prima delle ore quindici di pomeriggio infatti una famiglia di origine rumena ha perso il controllo della propria Mazda in maniera improvvisa. Questo ne ha determinato uno sbandamento iniziale, culminato con lo schiantarsi contro un camion in quel momento in sosta. L'impatto è stato tanto inevitabile quanto violento e non ha lasciato scampo alla bambina, la quale è morta sul colpo.

I soccorsi

Tempestivo è stato la chiamata ai sanitari del 118, con l'arrivo di addirittura tre autoambulanze che è avvenuto nel giro di pochi minuti. La prontezza d'intervento è stata di vitale importanza per salvare i due genitori: la madre è stata ricoverata d'urgenza ed attualmente si trova presso gli Spedali Civili di Brescia in codice rosso. Il padre invece è ricoverato nello stesso centro ospedaliero ma in codice giallo.

Per la bambina invece c'è stato da registrare il decesso avvenuto in seguito al terribile schianto contro il mezzo pesante avvenuto nella stazione di Porzano di Leno. Oltre ai soccorsi è intervenuta anche la Polizia Stradale della stazione di Montichiari, la quale ha provveduto ad eseguire i rilievi per poi rimuovere, assieme ai Vigili del Fuoco, il mezzo incidentato dalla carreggiata e ripristinare regolarmente il traffico.

Non è l'unico incidente stradale

Quello accaduto sull'autostrada A-21 in questi ultimi giorni non è l'unico sinistro stradale che ha visto coinvolte giovani anime in Italia. Infatti, nella località di Belluno, pochi giorni fa è venuto a mancare un ragazzo di soli venti anni dopo l'impatto tra una Punto ed una Mini. Assieme a lui, tal Carmine Manzo, sono rimasti coinvolti anche altri tre ragazzi che sono rimasti comunque gravemente feriti.

Anche in questo caso, l'ambulanza è arrivata nella maniera più rapida ed efficace possibile ma ha solo potuto constatare il decesso del giovane ragazzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto