Addio a Laura Biagiotti. La stilista italiana era stata ricoverata mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma, in seguito ad un arresto cardiaco. A darne l'annuncio è stata la figlia Lavinia, con un tweet dal profilo ufficiale della madre.

Si è spenta ieri notte alle ore 2,47, la famosa stilista romana. Le numerose manovre di rianimazione, tentate in seguito all'arresto cardiaco che aveva colto di sorpresa Laura Biagiotti mercoledì sera, non sono bastate per salvare la vita della paziente. Sabato 27 maggio alle ore 11 ci saranno i funerali, celebrati nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma.

Una vita di successi nella moda

Laura Biagiotti, che solo due anni fa aveva festeggiato a Milano i 50 anni di carriera, avrebbe compiuto 74 anni ad agosto. Una lunga carriera, quella della stilista che sin da giovanissima aveva collaborato con importanti stilisti come Roberto Capucci e Rocco Barocco. Sin dagli esordi nel '72, Laura Biagiotti aveva conquistato l'attenzione della stampa e dei compratori di moda. La ricercatezza delle creazioni, la qualità dei tessuti e la straordinaria femminilità dello stile avevano fatto conoscere il marchio Biagiotti in tutto il mondo, fino a farle ottenere il riconoscimento di 'cavaliere del lavoro' dal Presidente della Repubblica, Scalfaro. E poi tanti altri riconoscimenti professionali, come il Leone d'oro per la moda nel 2007, il titolo di 'Donna dell'anno' nel 1992 per aver contribuito a diffondere lo stile italiano nel mondo, e ancora il titolo di 'regina del cashmere' dal New York Time.

Ad oggi, il marchio Laura Biagiotti comprende una serie di prodotti di moda: collezione pret-a-porter due volte l'anno e poi occhiali, foulards, cravatte, scarpe, bijoux, borse, collezioni per uomo, bambini e teen-agers. A questi si aggiungono le creazioni nel settore del profumo e della cosmesi. Le vetrine di Laura Biagiotti si affacciano in tutto il mondo: Roma, Milano, Venezia, Berlino, Parigi, Mosca, New York, Pechino, Bangkok, Seoul, Tokyo.

L'addio a Laura, i funerali

Il mondo della moda si ferma oggi per dire addio ad una donna esemplare. Sono previsti per sabato mattina i funerali di Laura Biagiotti, icona del 'made in Italy' nel mondo. Nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma, alle ore 11, parenti e amici potranno salutare per l'ultima volta una donna che da sempre si era distinta per femminilità, eleganza e stile.