L’umanità non ha ancora ricevuto nessun segnale di vita intelligente, benché ci siano radiotelescopi che sondando periodicamente i cieli in cerca di un messaggio da parte di un’altra civiltà. Questo è quanto dicono i ricercatori del SETI, ma non tutti credono che questa affermazione sia vera. Secondo le teorie cospirative, ci sarebbero velivoli alieni recuperati in seguito ad incidenti. I governi in possesso di questi “rottami”, quello americano in primis, starebbero studiando quindi tecnologia aliena con il fine di riprodurla.

Pubblicità
Pubblicità

Tra i moltissimi avvistamenti UFO, esiste in casistica uno particolarmente frequente, in gergo conosciuto come UFO triangolare. Stando ai rapporti e le testimonianze, questo misterioso oggetto non emetterebbe alcun suono, sarebbe di notevoli dimensioni (alcuni l’hanno descritto grande quanto un campo da calcio) e si muoverebbe con andatura piuttosto lenta.

Terrestre ma non troppo

Secondo Steve Basset del Paradigm Research Group, l’aeronautica militare degli Stati Uniti starebbe sviluppando velivoli moderni basandosi su tecnologia aliena.

Ricostruzione dell'UFO triangolare
Ricostruzione dell'UFO triangolare

Moltissime sono state in passato le richieste da parte degli attivisti nei confronti del governo americano per scoprire la verità, richieste che purtroppo non hanno avuto il riscontro desiderato. Basset, intervistato dal tabloid The Daily Express, ha espresso il suo punto di vista e raccontato la sua teoria riguardo l’UFO triangolare. “I numerosi rapporti di avvistamenti dell’UFO triangolare potrebbero essere il frutto di tecnologia sviluppata basandosi su quella aliena.

Pubblicità

Probabilmente l’USAF non è riuscita a riprodurre il sistema antigravità comunemente usato nei velivoli discoidali, ma è riuscita a farlo funzionare su un dispositivo triangolare. Questo è quello che penso”, ha dichiarato Basset.

Il lobbista non nega che alcuni degli avvistamenti di oggetti triangolari potrebbero anche essere di origine extraterrestre: “non credo che quelli di grosse dimensioni possano essere nostri, non possiamo sviluppare qualcosa di così grande”.

Fino a questo momento l’UFO triangolare più famoso di tutti i tempi è sicuramente quello che migliaia di testimoni avvistarono nel 1997 a Phoenix (passato alla storia con il nome "Le luci di Phoenix"), Arizona, descrivendolo esattamente come un oggetto a forma di “V” che non emetteva alcun rumore, grande come un campo da calcio e semi trasparente, tanto da riuscire a vedere le stelle dall’altra parte.

UFO
Leggi tutto e guarda il video