Una drammatica notizia ci giunge dalla Calabria, dove nella mattinata di oggi 25 giugno un tragico incidente stradale ha causato la morte di un bambino e di un altra persona. Nello scontro sono rimaste ferite altri cinque passeggeri.

Calabria, grave sinistro: muoiono due persone

Verso le ore 5:00 di questa mattina un terribile sinistro è avvenuto sull'autostrada Salerno Reggio Calabria, precisamente nel cosentino, nei pressi della cittadina di Laino Borgo. Dalle ultime informazioni sembrerebbe che il sinistro si sia verificato all'interno della galleria Jannello, su un tratto che al momento si transitava solo su una corsia a senso unico.

Nello scontro sarebbero rimaste coinvolte due autovetture, ma ancora non è chiara la dinamica di quanto avvenuto. Due persone, tra cui un bambino, sono decedute, mentre altre cinque persone sono rimaste ferite e sono state trasportate d'urgenza in ospedale. Sul luogo sono immediatamente giungi i sanitari del 118, i carabinieri e gli agenti della polizia stradale che hanno bloccato il transito per consentire tutte le operazioni di soccorso e di recupero dei mezzi incidentati. Sul tratto autostradale si sono formate lunghe code. Nelle prossime ore gli inquirenti dovranno cercare di fare luce sulla dinamica di quanto accaduto.

Calabria, altro grave incidente stradale

Sempre in Calabria è avvenuto un altro grave sinistro. L'incidente è avvenuto sempre in provincia di Cosenza, precisamente nei pressi della cittadina di Rende, sulla statale Silana Crotonese, nelle vicinanze dello stadio Marco Lorenzon. A rimanere coinvolti nello scontro sono state due autovetture, una Fiat 600 e una Lybra, le due auto si sarebbero scontrate frontalmente. Ad avere la peggio è stata una ragazza di 29 anni di nome Veronica Tarsitano, che si trovava alla guida della 600 ed è rimasta ferita in modo gravissimo e si trova al momento in uno stato di coma.

Un'altra persona è rimasta ferita in modo lieve. La 29enne nel terribile impatto è rimasta incastrata tra le lamiere dell'autovettura e per poterla estrarla i vigili del fuoco intervenuti sul luogo hanno dovuto lavorare duramente. Dalle ultime analisi effettuate dagli inquirenti sembrerebbe che il conducente della Lybra sarebbe risultato positivo al test per l'alcool e sembrerebbe che abbia invaso la corsia opposta andandosi a scontrare con l'autovettura della giovane. Nelle ultime ore sono stati diversi gli annunci da parte dei familiari e degli amici di Veronica per andare a donare sangue, in quanto la ragazza a causa di una grave emorragia ha bisogno di varie trasfusioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto