Molte sono le notizie riguardanti la scomparsa dei gatti ed altrettante sono quelle notizie che riportano il ritorno dei gatti nelle proprie case. Si sa i gatti sono degli animali indipendenti e spesso girano per le strade in libertà, noncuranti dei pericoli che fanno preoccupare i padroni. Per questo i gatti si perdono ma a volte si ritrovano come è capitato alla famiglia Daniels di Bradninch, nella contea del Devon a Sud Ovest della Gran Bretagna.

Nel 2012 la famiglia Daniels perde il proprio gatto Ringo che scompare per ben 5 anni, un tempo non breve per una normale passeggiata.

Per chi conosce il mondo dei felini domestici sa che i gatti maschi, arrivati ad una certa età tendono ad esplorare i luoghi, in cerca della femmina. Secondo alcuni studi un gatto è capace di allontanarsi dalla sua casa anche di 2 km e può capitare che entri in contatto con altri gatti maschi. Spesso per una questione di proprietà del territorio i gatti si scontrano ma quando arriva la stagione degli amori nulla ferma un gatto.

Molto probabilmente Ringo si è allontanato per amore e per la signora Carolyn Daniels non resta che aspettare il suo ritorno o il suo ritrovamento. Infatti la signora segnala con annunci la scomparsa del gatto e dopo 5 anni arriva una chiamata. Una società che si occupa della protezione degli animali contatta i Daniels per informare del ritrovamento del loro Ringo che è stato avvistato non lontano dalla loro casa.

A quanto pare il gatto non si è allontanato molto e in questi anni di latitanza il gatto stava per strada come un randagio.

“Sono dovuta andare al lavoro e fino al momento in cui non sono andata a recuperarlo, non ci credevo ancora”, queste sono le prime parole della signora Daniels che ormai, insieme ai suoi figli, non credeva più di rivedere il suo Ringo.

Ovviamente è una felicità per tutta la famiglia quando ritorna il gatto e secondo la donna anche Ringo è felice nel rivedere la sua famiglia.

Sicuramente adesso la famiglia è più attenta e controlla il gatto prima che Ringo decida di fare un altro viaggio ma comunque bisogna dare libertà al gatto. Non si può impedire o costringere un gatto a rimanere in casa per evitare di perderlo perché sennò per il gatto diventerebbe una vita in prigione.

So quanto può essere triste perdere un gatto ma l’importante è che i nostri animali siano liberi di girovagare, alla fine anche noi viaggiamo. Perché noi umani possiamo passeggiare e i gatti no?

Segui la nostra pagina Facebook!