Non smette in alcun modo di cessare il sangue versato dalle vittime di incidenti stradali sulle nostre carreggiate italiane. In questi ultimi giorni il dato sconcertante ha preso un'impennata clamorosa, raggiungendo cifre ormai considerate tanto spaventose quanto gravi. A perdere la vita quest'anno è stato un anziano agricoltore di ottantaquattro anni, il quale è finito fuori strada per motivi ancora in fase di studio.

Le dinamiche ed i soccorsi

Intorno alle ore tredici, vicino al podere agricolo di Montegranelli è accaduto l'incidente, precisamente lungo la strada provinciale del Carnaio. Qui il signore di ottantaquattro anni stava transitando con la propria utilitaria verso il podere Salvetti, quando ad un certo punto il triste epilogo. La sua auto infatti è finita all'improvviso in una scarpata, forse per un malore del conducente stesso oppure per una manovra errata di quest'ultimo.

La macchina è diventata nel giro di pochi secondi un groviglio di lamiere, dalle quali hanno tentato di tirarlo fuori i Vigili del Fuoco giunti pochi minuti dopo sul posto. Una volta estratto il corpo dell'anziano signore però la notizia è stata sconcertante: l'uomo infatti, come certificato dall'autoambulanza anch'essa intervenuta tempestivamente, era già senza vita. Fatali sono state le ferite alla testa ed una serie di traumi conseguenti. L'ambulanza del 118 ha potuto dunque solo constatare la morte dell'ottantaquattrenne sul colpo.

Il numero di vittime della strada è in salita

Il caso dell'anziano signore citato qui sopra tuttavia non è l'unico caso di incidente stradale accaduto in queste ultime ore. Sono diversi infatti gli episodi in tal senso, che hanno visto perdere la vita a diverse persone, tra cui anche ragazzi di ventuno e trent'anni passando per un sessantasettenne. A Roma pochi giorni fa un ragazzo a bordo della sua motocicletta è andato ad impattarsi contro una Nissan Micra morendo sul colpo pochi minuti dopo in seguito all'impatto con il terreno.

Un altro trentenne, tale Fabrizio Polesel, assieme alla sua famiglia composta da madre e figlia è andato a sbandare fuori la strada perdendo la vita in seguito alla terribile collisione nella provincia di Udine. Un anziano signore di sessantasette anni invece è uscito fuori la carreggiata in seguito ad un arresto cardiaco che si è rivelato fatale nel molisano: l'uomo era alla guida della sua nuova motocicletta, una passione che lo ha accompagnato per tutta la vita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto