In estate si sentono continuamente storie di spiagge non accessibili e di tanta gente che non ha la possibilità di godersi il mare a causa delle innumerevoli barriere architettoniche che ostacolano anche i gesti più semplici. Indubbiamente, quindi, è giusto mettere in evidenza i buoni esempi, con la speranza che l'idea di un'organizzazione adeguata e il più possibile inclusiva riesca a diffondersi a macchia d'olio in tutto il nostro Paese.

Ci troviamo a montesilvano, comune abruzzese della provincia di Pescara, e qui nell'ultimo periodo l'amministrazione ha ricevuto molti feedback positivi da parte dei cittadini grazie al progetto 'Mare accessibile', che ha portato all'introduzione di due spiagge attrezzate per le persone con disabilità. In uno dei biglietti, ad esempio, è stato espresso il conforto avvertito nel riscontrare che il Comune abbia tenuto conto delle necessità di tutti i suoi abitanti, mostrando una grande dose di umanità.

Qualcun altro, invece, ha dichiarato di aver avuto una splendida sorpresa nel trovare un assistente e una carrozzina job, potendo così fare finalmente il bagno senza essere costretto a muoversi con difficoltà sulle sabbie mobili.

La soddisfazione del sindaco

Francesco Maragno, sindaco di Montesilvano, ha affermato che la gioia degli utilizzatori delle spiagge rappresenta per lui una fonte di grande orgoglio, nonché un vero e proprio fiore all'occhiello del Comune, dato che ogni anno cresce costantemente il numero di turisti che scelgono questa zona per le proprie vacanze estive proprio in virtù dell'offerta di questo servizio.

Maragno ha aggiunto che, insieme ai suoi collaboratori, ha dialogato con gli utenti delle spiagge per cercare di capire quali possano essere i miglioramenti da apportare in futuro, al fine di rendere ancora più efficienti le cose già dal prossimo anno.

Un'ottima organizzazione

Le spiagge, che rimarranno aperte fino a domenica 10 settembre, sono situate rispettivamente all'altezza di Via Dante e di Via Bocca di Valle, hanno parcheggi riservati e sono tutte e due fornite di passerelle che conducono dal lungomare alla battigia.

Sono presenti, poi, quattro palme che garantiscono l'ombra, tavolini e opportuni servizi igienici. Inoltre, due operatori, tre ore al mattino e due al pomeriggio, prestano assistenza agli ospiti, permettendo loro di poter entrare in acqua e rinfrescarsi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto