Roman Polański di nuovo sotto accusa per una violenza sessuale. È ciò che ha dichiarato martedì la polizia svizzera, specificando il fatto che sono in corso delle indagini dopo le dichiarazioni di una donna che ha affermato di aver subito violenza sessuale da parte del regista franco-polacco. Si tratta di Renate Langer la quale afferma di essere stata violentata da Polański a Gstaad nel 1972, quando aveva solo quindici anni.

La donna è stata interrogata dalla polizia svizzera il 26 settembre e anche Krusni Hanspeter, il capo della polizia del cantone di St. Gallen, ha confermato l'esistenza di un'inchiesta i cui dettagli sono stati pubblicati martedì dal New York Times.

Il quarto caso con la stessa accusa per Polański

Si tratta della quarta donna che esce allo scoperto ed espone delle accuse per violenza sessuale da parte di Roman Polański, che ora ha 84 anni.

Secondo Renate Langer la conoscenza con il regista è avvenuta quando faceva la modella a Monaco ed aveva avuto la possibilità di fare un casting. Avrebbe visitato il regista di «Rosemary's Baby» e "Chinatown" nella sua casa a Gstaad (Una frazione di 2 500 abitanti del comune svizzero di Saanen, nella regione dell’Oberland) dove secondo la donna sarebbe avvenuta la violenza. La polizia svizzera non sa ancora cosa accadrà, considerando anche l’età del regista.

Polański: Colpe accettate ma ora è finito tutto

In una sua intervista, Roman Polański ha dichiarato di aver ammesso le sue colpe per tutto ciò che aveva fatto nella sua vita, ma che ora tutto deve essere considerato finito, perché si tratta di un caso chiuso. Legalmente parlando, il caso di polanski è uno dei più controversi, poiché lui è stato arrestato l’11 marzo del 1977, solo dopo tre anni dal uscita del suo film «Chinatown» e poi era stato liberato dopo 42 giorni di carcerazione.

Dopo era stato fuggito a Londra e poi a Parigi per evitare l’estradizione negli Stati Uniti, da parte della Gran Bretagna. Invece il 26 settembre del 2009 è stato arrestato di nuovo, arresto che è avvenuto all’aeroporto di Zurigo mentre era diretto al Film Festival di Zurigo per ritirare il suo premio alla carriera. Nato il 18 agosto del 1933, Roman Polański è un regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico di origini polacche e che attualmente vive a Parigi evitando di mettere piede negli Stati Uniti.

Durante gli anni della sua carriera ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto