Molte persone credono che la massoneria sia qualcosa riservato esclusivamente agli uomini, questo perché le logge più note all'opinione pubblica non ammettono presenza femminile al loro interno. Ma in realtà, anche se sono meno conosciute e forse meno influenti, da oltre un secolo esistono logge al femminile, che prevedono riti di iniziazione, cerimonie e altri rituali non diversi dai gruppi massonici riservati agli uomini. La Bbc è riuscita ad avere accesso e descrivere due società segrete di massone inglesi, vediamo cosa hanno scoperto.

L'inchiesta della Bbc

In Inghilterra sono attivi due società massoniche femminili, la "Onorabile fraternità dell'Antica Massoneria" e "Ordine delle donne libere muratori", due gruppi che si sono divisi agli inizi del Novecento e che contano circa 5.000 membri.

L'ordine delle donne massoniche si riunisce regolarmente in logge o templi, ed effettuano cerimonie indossando un abito bianco al quale vengono applicate delle decorazioni - dette badge - intorno al collo che indicano il rango di ciascuna aderente all'interno dell'organizzazione. Esattamente come avviene nei gruppi massonici frequentati dagli uomini.

La Gran Maestra del gruppo è Zuzanka Penn, 64enne, che presiede le riunioni seduta su una sedia che sembra un trono. "Per essere massone devi credere ad un essere supremo - spiega la Gran Maestra - che può essere di qualunque religione. Al nostro interno abbiamo persone molto religiose e persone che non sono praticanti, ma di ogni fede". La maggioranza delle donne che fanno parte di questi gruppi massonici hanno un'età superiore ai 50 anni, anche se è qualcosa che gli Ordini stanno cercando di cambiare, cercando di reclutare nuovi membri più giovani all'interno delle università.

La segretezza

L'ostacolo più grande al reclutamento di nuovi membri è la reputazione delle logge, ovvero la loro segretezza ed i presunti legami con la corruzione, incluso il fatto che i membri si aiuterebbero a vicenda per crescere a livello professionale. Accuse che la Gran Maestra Penn respinge: "Sono nella massoneria da oltre 40 anni e non sono mai stata favorita o preferita ad altri.

Si ascoltano storie ma non le ho mai viste all'interno della massoneria". Questa fama sarebbe dovuta al fatto che le regole della massoneria richiedono che i membri sostengano e mantengano i segreti degli altri membri.

La Gran Maestra della "Onorabile fraternità dell'Antica Massoneria" è Christine Chapman, secondo la quale il segreto che circonda la massoneria è quello di creare un senso di attrazione e di mistico, e non nascondere qualcosa di losco.

"Non cerchiamo di controllare il mondo, nonostante su internet circolino teorie cospirazioniste in questo senso, e non cerchiamo di rovesciare governi né niente di simile. Dobbiamo preservare la segretezza solo perché rende speciale la massoneria" spiega.

Segui la nostra pagina Facebook!