E' recentemente cominciato il primo meeting dell'anno del Forum Economico Mondiale di Davos, noto anche mondialmente come 'World Economic Forum'. Tale evento di portata internazionale riunisce alcuni dei più importanti leader politici e rappresentanti delle ONG insieme ai vertici delle imprese, perlopiù grandi multinazionali, associate allo stesso Forum. L'obiettivo ufficiale del World Economic Forum è quello di contribuire a migliorare la situazione attuale del mondo e il Forum esiste sin dal lontano 1971, anno della sua fondazione da parte dell'economista Klaus Schwab.

La lettera di Papa Francesco al Wef: 'L'uomo torni al centro dell'economia'

Come riporta un articolo del 'Secolo XIX' incentrato sul tema, anche Papa Francesco [VIDEO] ha voluto dare il suo contributo ai lavori del Forum Economico Mondiale.

Più specificatamente, il Pontefice ha scritto una lettera ai rappresentanti dell'organizzazione e li ha ringraziati per averlo invitato e al contempo ha esortato i leader mondiali al cambiamento dell'attuale paradigma economico dominante. In modo specifico, il Papa ha sostenuto che l'attuale concezione egemone dell'economia deve cambiare e che l'essere umano e la sua dignità debbano tornare ad essere il centro delle politiche economiche e non il contrario. La lettera di Bergoglio è stata indirizzata allo stesso fondatore e dirigente del World Economic Forum, il già citato Klaus Schwab.

'Anche l'intelligenza artificiale deve essere impiegata per il bene dell'umanità'

Nella lettera indirizzata ai dirigenti e ai partecipanti al Forum Economico Mondiale, #Papa Francesco ha parlato anche dell'assai discusso e sempre più attuale tema della robotica e dell'intelligenza artificiale.

Come riportato dal già citato articolo del 'Secolo XIX', il Pontefice ha sostenuto che tali innovazioni tecnologiche devono essere impiegate allo scopo di servire l'umanità e di favorire il bene comune. Oltre a ciò, Bergoglio ha messo in guardia dai cattivi usi che si possono avere della stessa tecnologia dell'intelligenza artificiale [VIDEO] e della robotica, ritenendo che ciò è purtroppo previsto da alcune valutazioni.

Inoltre, lo stesso Pontefice ha esortato i leader globali a perseguire una linea politica che favorisca lo sviluppo sostenibile e che miri a creare una società sempre più inclusiva e dedita al perseguimento della giustizia sociale. #Forum di Davos