Alla Dalton High School della Georgia, negli Stati Uniti, un insegnante ha iniziato a sparare con una pistola. L'uomo si è barricato all'interno di un'aula, rimanendovi chiuso per un'ora circa. Fortunatamente, il gesto folle del docente non ha avuto alcuna ripercussione fisica sugli studenti, poiché non si contano vittime, né feriti.

La vicenda, tuttavia, ha lasciato di stucco [VIDEO] alunni, genitori, insegnanti e abitanti della città di Dalton, di fronte all'inspiegabile e pericoloso comportamento dell'insegnante.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Scuola

Vediamo, nel dettaglio, cos'è accaduto.

Insegnante spara in una scuola della Georgia

L'inquietante vicenda si è verificata alla Dalton High School intorno alle 11:30 del 28 febbraio.

L'insegnante di studi sociali Jesse Randal Davidson, 53 anni, non ha permesso ai suoi studenti di entrare in classe per il regolare svolgimento delle lezioni didattiche. Steve Bartoo, preside dell'istituto, dopo essere stato avvisato dagli alunni dell'inusuale comportamento del docente, ha dapprima provveduto all'evacuazione dei ragazzi presso un'altra classe, e poi ha cercato di confrontarsi con il professor Davidson, bussando alla porta dell'aula nella quale l'uomo si era rinchiuso.

Stando a quanto riportato dalle forze dell'ordine, Jesse Randal Davidson non ha voluto saperne di parlare con il dirigente, intimandogli di andarsene. Il preside della Dalton High School, però, avendo percepito dei rumori molto strani provenire dalla classe, ha deciso di interpellare l'ufficiale delle risorse scolastiche, spiegando la situazione che si stava verificando in quei momenti.

Bartoo ha provato nuovamente a parlare con il docente che, però, ancora una volta gli ha detto di allontanarsi, rivelando anche di essere armato di pistola.

Dopo quest'affermazione, il dirigente scolastico non ha potuto fare a meno di chiamare la polizia e di avvertire tutto il personale della Scuola. Nel frattempo, in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine, dal luogo in cui si era rinchiuso il 53enne, è giunto il rumore di un sparo [VIDEO].

L'arresto del professore

Le forze dell'ordine si sono immediatamente precipitate presso l'edificio scolastico indicato e, dopo una trattativa di oltre mezz'ora, l'ufficiale delle risorse scolastiche è riuscito a convincere Davidson a lasciare la stanza in maniera pacifica, senza mettere a rischio la sua incolumità e quella di altre persone.

A quanto pare, dopo essersi arreso, l'uomo è stato arrestato con le accuse di aggressione aggravata, minacce e possesso di armi. Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, l'insegnante avrebbe sparato un colpo di pistola fuori dalla finestra, senza però causare alcun ferito. Gli studenti, per fortuna, sono rimasti illesi, tranne un giovane che avrebbe riportato un infortunio alla caviglia mentre correva per lasciare la scuola durante il piano di evacuazione.