Terribile notizia giunge dalla regione Calabria ed in particolare dalla provincia di Cosenza. Si tratta di un gravissimo incidente stradale che poteva trasformarsi in una tragedia. Un ciclista è stato travolto ed investito da un camion. Per fortuna non è in pericolo di vita nonostante abbia riportato diversi traumi. Vediamo tutti i dettagli che sono emersi dopo l'intervento delle forze dell'ordine e dei sanitari del 118.

Inoltre, ecco qualche altra news registrata nella regione Calabria ed in particolare in provincia di Crotone, dove un ragazzo ha tentato di accoltellare il cugino e una violenta esplosione in un appartamento che ha provocato due morti e dei feriti.

Ciclista investito sulla strada statale 18 tirrenica

Il tutto è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 9 maggio, in provincia di Cosenza, più precisamente nel comune di Amantea. Un ciclista è stato investito da un camion che stava compiendo una manovra. Stando alle prime informazioni che sono emerse, la vittima ha riportato diversi traumi, ma per fortuna non sarebbero in pericolo di vita.

Immediatamente sono stati allertati sia i sanitari del 118 e sia le forze dell'ordine. Vista la gravità della situazione è stato allertato immediatamente l'elisoccorso che ha trasportato il ciclista presso l'ospedale civile Annunziata di Cosenza.

Crotone: tenta di aggredire il cugino con un coltello

Sempre nella regione Calabria è stata evitata una vera e propria tragedia. Una lite tra un ragazzo di ventidue anni e suo cugino ha rischiato di degenerare. Il ragazzo ha tentato di aggredire il cugino con un grosso coltello da cucina nonostante la lite fosse scaturita per futili motivi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Le forze dell'ordine sono intervenute immediatamente e il ventiduenne ha cercato di nascondere il coltello nel giubbotto ed ha tentato di darsi alla fuga. I carabinieri però sono riusciti a bloccarlo, disarmarlo e lo hanno poi arrestato. Dopo la convalida dell'arresto è stato sottoposto in divieto di avvicinamento alla vittima.

Sempre nel crotonese un'esplosione in un appartemento ha causato la morte di due persone e il ferimento di altre quattro.

Tra le persone ferite ci sono tre bambine. L'esplosione è avvenuta in una palazzina di una casa popolare nel quartiere Lamparo. Le vittime sono Rita Muggieri di 55 anni, Saverio Romano di 43 anni. Le bimbe ferite hanno 7, 10 e 4 anni che sono state trasportate all'ospedale di Crotone. Ulteriori dettagli sono in arrivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto