Ancora sangue sulle strade della Calabria, poche ore fa un drammatico sinistro ha causato il decesso di un uomo e il ferimento di un altro. Sulla dinamica stanno lavorando gli inquirenti giunti sul posto. Nei giorni scorsi in Calabria si è verificato un altro sinistro mortale.

Calabria, un morto e un ferito a causa di un incidente stradale

Nella giornata di oggi 27 aprile in Calabria si è verificato l'ennesimo Incidente stradale mortale. Lo scontro si è verificato in provincia di Cosenza, precisamente nei pressi del comune di Tarsia sulla strada statale 283 delle Terme Luigiane dove sono rimasti coinvolti un furgone e una moto Ape 50.

Pubblicità
Pubblicità

Non è ancora chiara la dinamica di quanto successo, ma sembrerebbe che il furgone abbia travolto lateralmente la moto Ape. L'impatto tra i due mezzi è stato molto violento e ad avere la peggio è stato il conducente della moto Ape. Sul luogo si sono quindi recati tempestivamente i sanitari del 118 che l'hanno cercato di rianimare, purtroppo però non ci sono riusciti. Il conducente del furgone invece è rimasto ferito in modo lieve e dopo essere stato soccorso è stato trasferito in ospedale per tutte le cure del caso.

Pubblicità

Sul posto si sono inoltre recati le forze dell'ordine di San Marco Argentano che hanno effettuato tutti i rilievi per poter ricostruire al meglio l'accaduto. Il personale dell'Anas ha lavorato duramente per poter rimuovere i mezzi incidentati dalla carreggiata.

Calabria, altra notizia di cronaca

Sempre in Calabria nei giorni scorsi si sono verificati altri incidenti stradali mortali. In uno di questo ha perso la vita un uomo di 39 anni che si chiamava Rosario Abate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calabria

Dalle ultime informazioni che ci giungono sembrerebbe che il 39enne stava viaggiando a bordo della sua moto sulla Statale 106 nel crotonese, nei pressi del comune di Torre Melissa, quando per cause ancora tutte da chiarire ha perso il controllo della moto andandosi a schiantare contro l'asfalto. Nell'impatto ha riportato delle gravissime ferite e sul luogo si sono precipitati i sanitari del 118 che dopo aver cercato di stabilizzarlo l'hanno trasportato in condizioni di salute disperate in ospedale.

I medici hanno tentato di fare il possibile per riuscire a tenerlo in vita, ma nonostante tutto, dopo pochi minuti dal suo arrivo è deceduto. Le forze dell'ordine hanno già raccolto tutti gli elementi utili del caso e nei prossimi giorni dovranno cercare di ricostruire al meglio quanto accaduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto