Una terribile notizia giunge dalla regione Calabria [VIDEO] ed esattamente dalla provincia di Cosenza. Si tratta di un grave Incidente stradale che è avvenuto sulla ormai "famigerata" strada statale 106. A dare la drammatica notizia è stata, ancora una volta, l'associazione "Basta Vittime sulla strada statale 106". Il tutto è avvenuto nella serata di martedì 26 giugno 2018. Vediamo tutti i dettagli che ci sono pervenuti.

Drammatico incidente nel cosentino: muore un anziano

L'Associazione "Basta Vittime sulla strada statale 106" ha comunicato l'ennesimo incidente mortale avvenuto su quella che ormai viene denominata la strada della morte. L'associazione ha comunicato che nella serata di ieri 26 giugno è avvenuto un grave scontro tra Corigliano Calabro e Sibari. Il sinistro è accaduto esattamente nei pressi del centro commerciale I Portali, nel cosentino.

Nel drammatico incidente ha perso la vita un uomo, un anziano signore di settantacinque anni, originario di Altomonte. Sono emerse anche le sue generalità. Si tratta di Vincenzo Baldi.

Secondo le prime informazioni che sono trapelate, l'incidente è avvenuto tra un furgone Fiat Ducato e una Golf. L'impatto è stato molto violento. La vittima del sinistro viaggiava alla guida dell'automobile, mentre a bordo del furgone erano presenti due persone che sono state immediatamente trasportate all'ospedale più vicino. Sul posto è stato necessario l'intervento dei sanitari [VIDEO]del 118, per soccorrere i feriti, e dei vigili del fuoco. Sul posto anche gli operatori dell'Anas per regolare la viabilità. Le forze dell'ordine hanno raccolto tutti gli elementi necessari e stanno indagando per ricostruire la dinamica in maniera più precisa.

L'intera comunità locale intanto si stringe al dolore della famiglia della vittima venuta a mancare così tragicamente.

Sempre più vittime sulla strada statale 106

Si tratta di una storia che purtroppo si ripete troppo spesso. Sulla strada statale 106 infatti si registrano sempre più incidenti e purtroppo il triste elenco di vittime aumenta di giorno in giorno. Solo qualche giorno fa infatti, i quotidiani locali calabresi avevano parlato della morte di Nicola Sapia, 78 anni, avvenuta sempre in un incidente stradale sulla medesima via. Nonostante le lamentele continue e le continue richieste di messa in sicurezza della strada, purtroppo nessun provvedimento è stato ancora preso da parte delle autorità.