Garrett Matthias, aveva 5 anni e, alla sua età, si dovrebbe scrivere la lettera a Babbo Natale o i regali che si desiderano per il proprio compleanno. Questo bimbo americano, però, era malato di cancro [VIDEO] e, nelle scorse settimane, ha deciso di dettare alla mamma le sue ultime volontà. La sua è stata una richiesta commovente e straziante: "Vorrei che il mio funerale sia una grande festa, con tanti ghiaccioli e giochi gonfiabili". Lo scorso 6 luglio, il piccolo si è spento ed i genitori hanno realizzato il suo ultimo desiderio. La storia, diffusa dal sito di racconta fondi "Go Fund Me" è stata ripresa dal quotidiano The Independent.

Un bambino speciale

Garrett Matthias abitava non lontano da Des Moines (Iowa) con i genitori Emilie e Ryan e la sorella di 6 anni.

Lo scorso anno, i medici gli avevano diagnosticato un raro tumore maligno: il Rabdomiosarcoma di tipo alveolare, una neoplasia rara, a prognosi infausta, che nel caso specifico di Garrett ha colpito l'osso temporale, il nervo cranico e parte dell'orecchio interno.

Durante il periodo della malattia (9 mesi d'inferno, durante i quali i suoi genitori hanno pianto oceani di lacrime), il piccolo, si è dimostrato molto coraggioso e sorridente: neppure le sedute di chemioterapia lo hanno spaventato. "Non ha mai perso il suo senso dell'umorismo e anche nei momenti più duri ha sempre scherzato con dottori ed infermieri" hanno ricordato commossi i genitori; "Garrett era un bambino speciale, unico, e ci aveva detto che non gli piacevano i funerali perché erano tristi" hanno spiegato i i coniugi Matthias.

"Per questo abbiamo deciso di salutarlo con una grande festa: non si meritava un necrologio triste".

Le ultime volontà di Garrett

Garrett è morto di cancro lo scorso 6 luglio e venerdì 13 si sono i celebrati i funerali, che sono stati un momento di festa per tutti. Emilie e Ryan, sebbene distrutti dal dolore, si sono impegnati al massimo per organizzare una "celebrazione della vita", a cui hanno preso parte tanti bambini: c'erano gelati e ghiaccioli, giochi gonfiabili [VIDEO], trucca-bimbi e anche i super eroi amatissimi dal bimbo: Batman, Wonder Woman e Spider-man.

Il piccolo, che amava parlare con tutti, giocare con la sorella e adorava il suo coniglietto blu aveva chiesto anche di essere cremato (in modo da potersi trasformare poi in un albero), proprio come era accaduto alla mamma di Thor, un altro dei suoi personaggi preferiti. I genitori, ora, per onorare la sua memoria vorrebbero poter riporre le sue ceneri proprio sotto un albero, in un'area protetta.