A Roma il ragno violino sta facendo parlare di sé. Dall'apparenza innocua, anche se il ragno violino ha l'aspetto di un comunissimo ragno, il suo morso è in grado di provocare gravi danni all'organismo di chi ne venga a stretto contatto. Diversi casi di persone ricoverate per il suo pizzico, apparentemente innocuo, sono stati registrati in questi giorni a Roma. Nel momento del morso [VIDEO], il ragno non provoca dolori né sintomi che spingano il malcapitato a rivolgersi subito ad una struttura anti-veleni. I danni veri e propri fanno la loro comparsa dopo circa due giorni dal suo morso.

Il ragno violino vive appartato e nascosto

Di lunghezza che va dai 7 ai 10 centimetri, il ragno violino vive da eremita.

Il caldo e l'afa lo spingono ad addentrarsi nelle zone di campagna e di città, dove ama trovare rifugio nei solai, in zone isolate e indisturbate, e persino nelle nostre scarpe. La sua presenza è stata rilevata a Roma sud, nella zona di via Ardeatina e via Laurentina, dove decine di persone si sono rivolte al pronto soccorso della zona, all'apparire di sintomi sospetti, quali una bolla piena di liquido biancastro, che si forma nel punto del morso del ragno. Quando la bolla si spacca, al suo posto si crea una ulcerazione profonda, e possono intervenire anche nausea, febbre, vomito, crampi, dolori muscolari, e agitazione.

Attacca soltanto se viene a contatto con la persona

Per difendersi dal contatto con un essere umano o un animale, il ragno reagisce con il suo morso che viene molto spesso sottovalutato, perché inizialmente privo di manifestazioni allergiche o cutanee.

Il ragno violino è piccolo, di colore giallo-marrone, ed il suo veleno ha causato in passato, persino dei decessi. Sarebbe importante, se morsi da questo ragno, scattare una fotografia da poter eventualmente mostrare al centro-antiveleni più vicino, affinché i medici possano prontamente intervenire [VIDEO] con il vaccino adatto. Oppure, dopo averlo ammazzato, portarlo con sé per mostrare il suo aspetto, e far si che sia riconoscibile ai medici ai quali ci si rivolgerà per i primi soccorsi. Occorre non farsi prendere dal panico nel caso in cui si venga morsicati dal ragno violino, ma ricorrere immediatamente alle cure di specialisti idonei, prima che, nel giro di qualche giorno, vengano danneggiati i muscoli, i reni, e altri importanti organi del nostro corpo. Ricordiamoci che il ragno viene chiamato così, perché sulla testa ha una macchia che ha la forma di un violino.